Il nuovo modo di leggere libri

E tu cosa leggi?

Dimmi cosa leggi e ti dirò chi sei, ai tempi del ballottaggio: la top 5 delle letture preferite dei candidati sindaco di Catanzaro, Genova, L’Aquila, Piacenza e Verona.

sindaci

 

I candidati sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, di Genova, Marco Bucci e Giovanni Crivello, di L’Aquila, Americo Di Benedetto e Pierluigi Biondi, di Piacenza, Patrizia Barbieri e Paolo Rizzi e Verona, Patrizia Bisinella e Federico Sboarina, hanno pubblicato oggi la lista dei loro 5 libri preferiti, su Amazonwidth=1.

Everest di Reinhold Messner è il primo dei libri preferiti di Marco Bucci, mentre Giovanni Crivello preferisce Confesso che ho vissuto e Sergio Abramo invece I giornalisti di Honoré de Balzac. Pierluigi Biondi trae invece ispirazione da Così parlò Zarathustra mentre Americo Di Benedetto apprezza soprattutto I promessi sposi; Patrizia Bisinella apprezza particolarmente Il contratto sociale di Jean-Jacques Rousseau e Federico Sboarina mette in cima alla lista Ventimila leghe sotto i mari.

Scopriamo insieme le Top Five.

Genova

Marco Bucci

width=1Everest: Expedition to the Ultimate di Reinhold Messnerwidth=1
I giorni grandi di Walter Bonattiwidth=1
Le mie montagne: fotografie dell’autore di Walter Bonattiwidth=1
Stile alpino. Un decennio di scalate di Gianni Calcagnowidth=1
Solo, intorno al mondo di Joshua Slocumwidth=1

Giovanni Crivello

Confesso che ho vissuto di Pablo Nerudawidth=1
Aléxandros. La trilogia di Valerio Massimo Manfrediwidth=1
I pilastri della terra di Ken Folletwidth=1
La caduta dei giganti di Ken Folletwidth=1
I giorni dell’eternità di Ken Folletwidth=1

L’Aquila

Americo Di Benedetto

I promessi sposi di Alessandro Manzoniwidth=1
Teoria generale dell’occupazione, dell’interesse e della moneta di John M. Keyneswidth=1
Contro gli incappucciati della finanza di Federico Caffèwidth=1
L’Aquila 1971. Anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioliwidth=1
Come stanno le cose. Il mio Lucrezio, la mia Venere di Piergiorgio Odifreddiwidth=1

Pierluigi Biondi

Così parlò Zarathustra. Un libro per tutti e per nessuno di Friedrich Nietzschewidth=1
Le idee a posto di Alain De Benoistwidth=1
Alle radici del male di Roberto Costantiniwidth=1
Il Toro non può perdere. La magica stagione ’75-’76 di Eraldo Pecciwidth=1
L’Aquila nuova negli itinerari del Nunzio di Orlando Antoniniwidth=1

Piacenza

Patrizia Barbieri

Paula di Isabel Allendewidth=1
La casa degli spiriti di Isabel Allendewidth=1
L’amante giapponese di Isabel Allendewidth=1
Insciallah di Orianna Fallaciwidth=1
La radice dell’odio. La mia verità sull’islam di Orianna Fallaciwidth=1

Paolo Rizzi

Delitto e castigo di Fëdor Dostoevskijwidth=1
Il cacciatore di aquiloni di Khaled Hosseiniwidth=1
La civiltà dell’empatia. La corsa verso la coscienza globale nel mondo in crisi di Jeremy Rifkinwidth=1
La Divina Commedia: Inferno – Purgatorio – Paradiso di Dante Alighieriwidth=1
Il Vangelo secondo Gesù Cristo di José Saramagowidth=1

Verona

Patrizia Bisinella

Il contratto sociale di Jean-Jacques Rousseauwidth=1
La democrazia in America di Alexis de Tocquevillewidth=1
Romanzi di Jane Austenwidth=1
Niente e così sia di Orianna Fallaciwidth=1
Siddharta di Hermann Hessewidth=1

Federico Sboarina

Ventimila leghe sotto i mari di Jules Vernewidth=1
Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandellowidth=1
L’uomo della pioggia di John Grishamwidth=1
Open. La mia storia di Andrea Agassiwidth=1
L’alchimista di Paulo Coelhowidth=1

Catanzaro

Sergio Abramo

I giornalisti di Honoré de Balzacwidth=1
I mille e un fantasma di Alexandre Dumaswidth=1
La gestione delle entrate e delle spese degli enti locali di Elisabetta Civettawidth=1
Industria 4.0. Uomini e macchine nella fabbrica digitale di A. Magonewidth=1
L’arma della memoria. Contro la reinvenzione del passato di Paolo Mieliwidth=1

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto