Il nuovo modo di leggere libri

La sopravvissuta di Carla Norton 9,99 €

La sopravvissuta di Carla Norton

Autore
  • Stile
  • Trama
  • Piacevolezza
  • Prezzo

Oggi 8 marzo è la Giornata Internazionale della donna (comunemente nota anche come Festa della Donna).

Questa giornata è stata ufficializzata dalle Nazioni Unite nel 1977 e ci permette di ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui esse sono ancora fatte oggetto in molte parti del mondo.

A tal proposito vogliamo consigliarvi un ebook di Carla Norton, una giornalista alla sua prima prova narrativa.

La Norton stava lavorando come editore associato a Tokyo quando fu colpita da una storia incredibile: una donna sosteneva di essere stata tenuta prigioniera per sette anni come schiava del sesso dentro una cassa di legno da un maniacoLA-SOPRAVVISSUTA di Carla norton

Su quella storia ne ha scritto un romanzo diventato in poco tempo un bestseller ma anche un libro di testo dell’Unità di Scienze Comportamentali di Quantico, la sede in cui vengono addestrati i profiler dell’FBI.

La sopravvissuta, questo il titolo del libro, racconta la vera storia di Colleen Stan e il recupero di sé e della propria vita, e indaga inoltre sulla “Sindrome da Cattività” mettendo in evidenza anche il punto di vista del killer.

La trama

Reeve LeClaire sembra identica a tutte le sue coetanee: ha ventidue anni, è molto carina ed è finalmente riuscita ad andare a vivere da sola in un appartamento tutto suo a San Francisco. Ha un lavoro ed è solo un po’ timida con le persone nuove. Ma la realtà è molto diversa. Sono passati dieci anni dal suo rapimento, meno di sei dalla sua liberazione fortuita. Reeve è stata tenuta prigioniera da un maniaco per tutta l’adolescenza. Se riesce, almeno in apparenza, a sembrare una ragazza qualunque, è merito della sua tenacia e dell’aiuto del dottor Ezra Lerner, lo psichiatra specializzato nel trattamento delle sindromi da cattività prolungata. Reeve vorrebbe lasciarsi tutto alle spalle, dimenticare, ma sa che non è così che funziona. Perché niente è così facile. E quando il dottor Lerner le chiede di aiutarlo con un suo nuovo caso, Reeve sa di dover accettare. La quattordicenne Tilly è appena sfuggita a un maniaco dopo mesi di prigionia, e si rifiuta di parlare con chiunque. Solo Reeve, con le sue cicatrici e la consapevolezza di ciò che Tilly ha sofferto, riuscirà a infrangere quella barriera di silenzio ostinato, scoprendo però che dietro non c’è la voglia di guarire, ma la paura. Perché la vera minaccia è ancora là fuori. E perché Tilly non è l’unica.

“So chi sei.
So cos’hai sofferto.
Perché io sono come te.
Ma quello che so, non basterà a salvarti.”

 

 

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto