Il nuovo modo di leggere libri

L’italiano della musica nel mondo: scarica gratis l’ebook

In occasione della XV Settimana della Lingua Italiana nel Mondo l’Accademia della Crusca e goWare diffondono gratuitamente l’e-book L’italiano della musica nel mondo.

L’italiano della musica nel mondo

Dal 19 al 24 ottobre in occasione della “XV Settimana della lingua italiana nel mondo 2015” promossa dal Ministero degli Affari Esteri e dedicata quest’anno al rapporto tra musica e lingua italiana, avrete la possibilità di scaricare gratuitamente l’eBookL’italiano della musica nel mondo” a cura di Ilaria Bonomi, docente di Linguistica Italiana presso l’Università di Milano, e Vittorio Coletti, docente di Storia della lingua italiana presso l’Università di Genova.

A questo volume hanno collaborato anche numerosi accademici e linguisti, specialisti dell’italiano in musica (Edoardo Buroni, Gabriella Cartago, Lorenzo Coveri, Paolo D’Achille, Pier Vincenzo Mengaldo, Stefano Saino, Stefano Telve), cui si è felicemente unito Franco Fabbri, musicologo tra i massimi esperti della musica pop e leggera del XX secolo.

L’italiano della musica nel mondo è stato edito da Accademia della Crusca in collaborazione con la casa editrice GoWare, sia in formato elettronico che cartaceo e potete scaricarlo da qui:

L’italiano, sostengono all’Accademia della Crusca, ha contribuito in maniera formidabile alla costituzione del lessico specifico della musica classica e non è rimasto estraneo neppure a quello della musica pop. Si è poi identificato a lungo con l’opera lirica, i cui capolavori, intonati spesso da grandi compositori stranieri, vengono ancor oggi eseguiti in tutti i teatri lirici del mondo; ha per decenni diffuso attraverso la canzone, anche dialettale, un’immagine amica e pacifica dell’Italia. E le sue tracce si riconoscono ancora oggi nella musica leggera di molti paesi.

In Italia ma anche nel mondo, l’Accademia della Crusca è considerata uno dei principali punti di riferimento per le ricerche sulla lingua italiana diffondendone la conoscenza storica, e collabora con le istituzioni governative ed estere per il plurilinguismo.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto