Il nuovo modo di leggere libri

“Origin” di Dan Brown: ritorna Robert Langdon

Una nuova avventura per Robert Langdon, il professore di simbologia e iconologia religiosa, che questa volta in  Spagna si confrontera’ con uno dei quesiti piu’ antichi del mondo: Da dove veniamo? Dove andiamo?

origin

Finalmente l’attesa è terminata. Se siete fan di Dan Brown, autore dei famosi best seller come “Il Codice da Vinci”, “Angeli e Demoni” e “Inferno”, è già disponibile in libreria il quinto romanzo della saga che vede come protagonista il professor Robert Langdon, professore di Simbologia e Iconologia delle Religioni ad Harvard.

Nelle prime pagine il professor Langdon arriva al Museo Guggenheim di Bilbao per partecipare ad una conferenza che “cambierà per sempre la storia della scienza”. Il relatore della serata è il suo amico ed ex studente Edmond Kirsch, ora magnate dell’industria tecnologica.

La presentazione prende una piega imprevista e piomba nel caos, poco prima dell’atteso svelamento della scoperta di Kirsch. E Langdon stesso è in pericolo.

Langdon è in pericole e costretto a fuggire da Bilbao. Con lui c’è anche Ambra Vidal, la responsabile del museo che aveva organizzato l’ambizioso evento. I due scappano a Barcellona con l’obiettivo di recuperare la password criptata che sbloccherà il segreto di Kirsch.

Langdon e Vidal dovranno intraprendere un viaggio attraverso l’arte moderna e la simbologia, per scoprire gli indizi che li porteranno a trovarsi faccia a faccia con la straordinaria scoperta di Kirsch: da dove veniamo? dove andiamo?

Un estratto dal primo capitolo

“Mi chiamo Fernando” proseguì l’uomo “e sono qui per darle il benvenuto al museo.” Esaminò una serie di targhette di riconoscimento posate sul tavolo davanti a lui. “Posso avere il suo nome, per favore?”
“Certamente. Robert Langdon.”
L’uomo alzò lo sguardo di scatto. “Ah, mi scusi! Non l’avevo riconosciuta, signore!”
“Faccio fatica a riconoscermi io” pensò Langdon, avanzando impacciato in frac nero con farfallino e gilet bianchi. “Sembro un Whiffenpoof.” Il classico frac di Langdon aveva quasi trent’anni e risaliva ai tempi in cui lui era membro dell’Ivy Club di Princeton ma, grazie al costante regime di nuotate quotidiane, gli andava ancora alla perfezione. Nella fretta di fare i bagagli, aveva preso il portabiti sbagliato dall’armadio, lasciando a casa lo smoking che indossava di solito in quelle occasioni.
“L’invito diceva ‘bianco e nero’. Spero che il frac sia adatto.”
“Il frac è un classico! Lei è elegantissimo!”. L’uomo gli si avvicinò a passi svelti e gli appiccicò una targhetta con il nome sul risvolto della giacca. “È un onore conoscerla, signore” aggiunse. “Sicuramente sarà già stato da noi.”
“In realtà mi vergogno a dirlo, ma non ci sono mai stato.”
“No!” L’uomo finse di cadere all’indietro. “Non è un amante dell’arte moderna?”
Langdon aveva sempre apprezzato la sfida dell’arte moderna… in particolare gli piaceva cercare di capire il motivo per cui determinate opere erano considerate dei capolavori: i quadri di Jackson Pollock realizzati con la tecnica del dripping, i barattoli di zuppa Campbell di Andy Warhol, i semplici rettangoli di colore di Mark Rothko. Detto questo, Langdon si sentiva molto più a proprio agio a discutere del simbolismo religioso di Hieronymus Bosch o delle pennellate di Francisco Goya.
“Ho gusti più classici” rispose. “Me la cavo meglio con da Vinci che con de Kooning.”
“Ma da Vinci e de Kooning sono così simili!”
Langdon sorrise, paziente. “Allora è evidente che ho parecchio da imparare su de Kooning.”
“Be’, è nel posto giusto!” L’uomo indicò con il braccio l’enorme edificio. “In questo museo troverà la miglior collezione d’arte moderna sulla terra! Spero se la goda.”
“È quello che intendo fare” rispose Langdon. “Vorrei solo sapere perché mi trovo qui.”
“Lei come tutti gli altri!” L’uomo si fece una bella risata, scuotendo la testa. “Il suo ospite è stato molto misterioso sullo scopo dell’evento di questa sera. Neppure il personale del museo sa cosa succederà. Il mistero è metà del divertimento… Girano un sacco di voci! Ci sono centinaia di ospiti dentro, molte facce famose, e nessuno ha la minima idea di cosa ci aspetti stasera!”

Potete acquistarlo su Amazon al prezzo di 14.00 euro.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto