Il nuovo modo di leggere libri

Si va “Oltre il Confine” con il Salone del Libro di Torino

“L’immagine dell’edizione numero trenta è un libro che scavalca un muro: non è, chiaramente, di questi tempi, un’immagine neutrale. Non è un’immagine oleografica, perché la cultura – per chi la intende come la intendiamo noi – non è un oggetto da mettere in vetrina ma una forza viva, trasformativa, che modifica il paesaggio circostante, che qualche volta cambia addirittura le carte in tavola, o le regole del gioco, che non ti lascia come ti aveva preso, che ti consente di fare esperienza”.

salone del libro

Con queste parole, il direttore editoriale Nicola Lagioia, insieme al presidente Massimo Bray e al vicepresidente della Fondazione Mario Montalcini, inaugura il suo primo Salone del Libro, giunto ormai alla sua trentesima edizione.

La manifestazione si terrà al Lingotto di Torino dal 18 al 22 maggio e il tema, come potete vedere dall’immagine, sarà “Oltre il Confine” come magistralmente illustrato da Gipi .

Salone del Libro di Torino: attesi grandi ospiti

Il programma si apre verso nuove dimensioni sia in termini di contenuti, sia dal punto di vista degli spazi fisici e degli orari.

Varcando la soglia il pubblico potrà scoprire il volto autentico degli Stati Uniti con la sezione “Another side of America”, incontrare le donne che stanno cambiando il mondo, protagoniste di “Solo noi stesse”; potrà lasciarsi sorprendere dai reading di “Festa Mobile”; affacciarsi sul futuro con gli appuntamenti de “L’età ibrida”; conoscere l’Italia che risorge dal terremoto, ospite della programmazione “Il futuro non crolla”; riconsiderare il valore del cibo e dell’alimentazione negli spazi di “Gastronomica”; imbattersi nell’arte e nell’illustrazione con “Match. Letteratura vs Arte”; confrontarsi con la letteratura di frontiera dei “Romanzi Impossibili”; trovare settantuno festival culturali italiani riuniti nel “Superfestival” per farsi trasportare dalle sonorità dello spazio “Music’n’Books”.

Quest’anno inoltre, il Lingotto chiuderà alle ore 20 ma il programma continuerà in città, con lo speciale Salone Off che coinvolgerà oltre 150 luoghi.

Tantissimi gli ospiti attesi alla kermesse come Daniel Pennac, Luis Sepúlveda, Roberto Saviano, Annie Ernaux, Amitav Ghosh e Alicia Giménez Bartlett, il premio Pulitzer Richard Ford, Jonathan Lethem, Emily Witt, Miriam Toews ed Alessandro Baricco.

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto