Il nuovo modo di leggere libri

Una settimana piena di romanzi, in tre continenti, su Amazon

Disastro, di Fabio OceanoTra i romanzi in formato ebook più venduti su Amazon, ve ne sono molti degni di nota, a partire da “Disastro”, di Fabio Oceano, un thriller in cui un gruppo di terroristi prende in ostaggio una piattaforma petrolifera al largo dell’Indonesia e minaccia di scatenare la violenza di un secondo tsunami grazie a un ordigno nucleare di nuova concezione. Secondo un concetto di trama già consolidato, ecco apparire Will Nash, agente dormiente dei servizi di sicurezza che è costretto a tornare in servizio con il suo mentore. Tra doppi giochi, segreti e inganni, l’avventura si snoda senza regole, fino all’inaspettato finale, dove potrebbe o meno compiersi il Disastro. Edizioni Digitali Nova, al prezzo di 4,99 $.

Cambiando genere, ma sempre restando tra i romanzi, troviamo un’autrice, Giuli Beyman, che ha pubblicato in digitale“Prima di dire addio”. . Si tratta di una storia meno avventurosa ma più intima e introspettiva, con elementi soprannaturali.

Nora Cooper ha appena perso il marito, ma scopre che che prima di essere ucciso durante una rapina in banca il suo Joe, responsabile della Squadra Detectives di Boston, ha venduto il loro cottage di Martha’s Vineyard senza dirle niente.

Per lei inizia dunque una crisi, chi era veramente l’uomo che ha sposato, e che credeva sincero e onesto? Ma quando comincia a farsi queste domande appare sul gioco dello Scarabeo una frase, senza alcuna spiegazione: ‘Non ho venduto il cottage. J.’

Nora, con la paura d’essere impazzita, si chiede ora se davvero ci sia una macchinazione dietro questi fatti, e comincia dunque un viaggio alla ricerca della verità che metterà in pericolo la sua stessa vita.

Prima di dire addio è il primo romanzo della Beyman, che già lavora dal 1998 come giornalista e in seguito sceneggiatrice per la televisione italiana. A 6,99 $.

Delitto e castigo, di DostojevskyApprofondendo ancora il genere introspettivo ecco che troviamo uno dei grandi classici della letteratura mondiale, “Delitto e castigo” di Fëdor Dostoevskij. Pubblicato nello stesso anno di Guerra e Pace di Tolstoy, il 1866, è il romanzo dello scrittore russo che esprime forse più di tutti i suoi punti di vista religiosi ed esistenzialisti, specialmente quelli riguardanti il conseguimento della salvezza attraverso la sofferenza.

Se alcuni non conoscono il contenuto, si tratta di un romanzo ambientato a Pietroburgo durante un’afosa estate. Avviene un duplice omicidio durante una rapina, uno voluto e uno accidentale. Il protagonista sia del romanzo che di questi fatti è uno studente pietroburghese, Rodion Romanovic Raskol’nikov. La narrazione si sviluppa raccontando la preparazione dell’omicidio ma, soprattutto gli effetti emotivi, mentali e fisici che ne seguono.

Comincia una febbre, poi si affacciano’angoscia e i rimorsi, i pentimenti, i tormenti e soprattutto la tremenda condizione di solitudine in cui l’ha gettato il segreto del delitto. Chiaramente poi subentra la paura di essere scoperto, finché il peso degli omicidi diventa troppo grande anche per lui.  E decisivo è l’incontro con una ragazza povera, Sonja, che è un esempio di innocenza e fede, e tuttavia è costretta per sopravvivere a prostituirsi. Pubblicato e prodotto da ebook-italiani.info, è in vendita a 2,99 $.

Ricordi di un detectiveTorniamo ad uno dei generi letterari preferiti dalle persone, il giallo. Questa volta parliamo di “I ricordi di un detective”, di René Vergara.

L’autore, morto nel 1981, è stato un vero ispettore e detective, prima nella Polizia civile di Santiago del Cile all’inizio degli anni Quaranta e poco dopo fondando la Brigata Investigativa, il corpo speciale che si occupa dei casi di omicidio. Ponendo le basi per la polizia scientifica cilena, si trova presto a lavorare anche per altre nazioni dell’America Latina.

Come nei telefilm attuali, ma in maniera pioneristica,  da un lato applica rigorosi metodi scientifici, che ha i suoi momenti più alti nell’insistenza sull’uso della dattiloscopia, della balistica e dell’osservazione analitica e rigorosa del luogo del delitto. Dall’altro lato c’è lo sforzo di comprendere a fondo la natura del carattere umano, i fattori che concorrono alla sua formazione e le influenze dell’ambiente esterno.

In “I ricordi di un detective” René Vergara racconta i casi di omicidio che ha risolto durante la sua carriera di poliziotto e di investigatore. Assassinii e altre efferatezze che hanno fatto scalpore durante gli anni Quaranta e Sessanta in America del Sud, e hanno fatto scuola, oltre che aperto all’innovazione, negli istituti polizieschi e investigativi di quegli anni. Edizione Yema, al prezzo di 2,99 $.

Dieci racconti in tutto, e da una parte nel libro troviamo le ricostruzioni dei delitti attraverso gli indizi e le confessioni, con i diversi punti di vista dei vari protagonisti, ma anche stando attenti al ruolo giocato dal destino. Da un altro lato, invece, vi sono racconti più liberi che narrano della formazione etica di un detective che ha avuto per scuola le strade di una città multirazziale e multiculturale, in mezzo alla povertà e alla violenza, ma con tanta voglia di riscatto.

La chiesa rossaPer ultimo, troviamo “La Chiesa Rossa”, di Scott Nicholson. Un romanzo tra il fantastico e l’avventura, la religione e la Storia, in un mix che porterà a capire quanti segreti una singola chiesa possa tenere all’interni, nascosti.

I problemi specialmente sono per il tredicenne Ronnie Day, che oltre a quelli familiari – tra i genitori separati e un insopportabile fratello – vi sono anche quelli della stessa chiesa, in cui è nascosto il Mostro della Campana, con le sue ali, i suoi artigli e quegli occhi simili a piaghe pulsanti. E ora sua mamma vuole portarlo alla messa di mezzanotte che lì si tiene, dopo l’arrivo del nuovo predicatore, che si crede il secondo figlio di Dio e vuole che i peccati siano lavati con il sangue. Editore Haunted Computer Books, al prezzo di 4,99 $.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto