Il nuovo modo di leggere libri

Nook Touch vs Kindle Touch

A confronto Kindle Touch e Nook Touch

Nook Touch e Kindle Touch

Abbiamo già avuto modo di parlarvi di Kindle Touch e di Nook Touch nelle rispettive recensioni. Se avete qualche dubbio o incertezza sulle loro caratteristiche ma soprattutto su quale dei due è più adatto a voi, questo confronto vi permetterà di capire quali sono i dettagli che li rendono differenti o che li accomunano.

Dimensioni

Dal punto di vista del design entrambi i dispositivi sono molto minimalisti e compatti. Kindle Touch è dotato di una scocca in plastica grigia che lo rende molto liscio al tatto e non crea alcun tipo di problema legato alla sudorazione delle mani o alla secchezza. Il Nook Touch viene venduto nella colorazione nera e presenta un unico bottone posto al centro della parte inferiore dell’ereader. Mentre il lato posteriore del Kindle Touch è assolutamente liscio, il dispositivo di Barnes & Noble presenta un motivo e una lieve incavatura. Un’altra differenza fisica tra i due ereader è che nonostante Kindle Touch abbia delle forme molto sinuose, il Nook Touch si dimostra molto più “tondeggiante”.
Dopo questi elementi puramente estetici è arrivato il momento di parlare di numeri. Kindle Touch è alto 172,2 mm, spesso 10,2 mm, largo 119,4 mm e pesa 210 grammi. L’ereader di Barne & Noble misura invece 165,1 mm di altezza,  127 mm di larghezza, 12 mm di profondità e pesa 212 grammi.

Display

Kindle Touch ha uno schermo da 6 pollici con tecnologia e-Ink, una risoluzione di 600×800 pixel e 16 tonalità di grigio. Nook Touch dispone di un display da 6 pollici con tecnologia e-Ink Pearl con una risoluzione di 800×600 pixel e 16 livelli di grigio. Entrambi gli ereader sono touchscreen e dispongono di una tastiera virtuale molto buona. Nook Touch offre un buon contrasto per cui la leggibilità è stata nettamente migliorata rispetto al suo predecessore. Tutti e due gli ereader rispondono bene al tocco. Nook Touch è stato principalmente studiato per rendere estremamente facile l’utilizzo, dunque anche la sua interfaccia è stata progettata per rispettare tale obiettivo.

Memoria

Kindle Touch, come tutti i prodotti di Amazon, non permette l’espansione tramite le microSD. La sua memoria interna è di 4 GB ( pari a circa 3500 eBook) mentre il Nook Touch dispone di una capacità di 2 GB con la possibilità di espanderla fino a 32 GB tramite le microSD. Ma Kindle Touch dispone di Amazon Cloud, per cui i vostri ebook saranno sempre al sicuro anche quando li cancellate dal dispositivo.

Batteria

Barnes & Noble promette per il suo ereader un’autonomia di ben due mesi considerando di utilizzare il Nook Touch mezz’ora al giorno e con il Wi-Fi disattivato. Anche Amazon assicura che il suo dispositivo possa arrivare a due mesi di autonomia, sempre tenendo conto di utilizzare il Kindle Touch mezz’ora al giorno e con il Wi-Fi spento. Dal punto di vista invece di una prova reale, con tempi di lettura molto più lunghi, queste durate si dimezzano e normalmente durate di 3-4 settimane sono più verosimili.

Internet

Nook Touch permette agli utenti di connettersi alla rete tramite Wifi, mentre il Kindle Touch offre anche una versione con connessione 3G. Barnes & Noble ha puntato molto sull’aspetto “social” del dispositivo per cercare di dare agli utenti non solo un valido strumento per la lettura, ma anche un modo per tenersi in contatto con gli amici. Infatti Nook Touch dispone di una funzione chiamata “Nook Friends” con cui potrete lasciare commenti sui libri e leggere quelli dei vostri amici. Potrete anche condividere i vari titoli su Facebook e Twitter. Inoltre Barnes & Noble ha progettato un sito apposito con cui gli utenti potranno scaricare in modo agevole gli eBook.  Purtroppo Nook Touch non dispone di un browser web.

Kindle Touch permette invece di navigare sul browser web se connessi al Wifi e dispone di una comoda modalità, “Article”, che vi permetterà di riformattare il testo in modo da effettuare il reflow come avviene con gli eBook. Anche Kindle Touch permette di condividere le vostre note ma in forma anonima e tramite il browser di connettervi a facebook.

Lettura e caratteri generali

Kindle Touch dispone di un buon contrasto, i caratteri sono chiari e nitidi. Gli utenti potranno usufruire di tre differenti caratteri con otto dimensioni differenti e con la possibilità di optare per tre scelte per la spaziatura e le interlinee. Nook Touch offre invece sei font differenti con 7 dimensioni. Il cambio pagina in entrambi i dispositivi è veloce. Nook Touch è stato studiato in modo tale da attenuare l’effetto flash, quindi la lettura ne guadagna in qualità. Kindle Touch invece effettua un refresh completo ogni 6 sfogliate e per cambiare la pagina non dovrete far altro che toccare lo schermo.

Il dispositivo di Amazon offre agli utenti la possibilità di organizzare i vari eBook nella libreria. Tenendo il dito premuto su uno di essi potrete visualizzare tutte le opzioni. Nook Touch dispone di una tastiera virtuale molto valida ottima per scrivere appunti, mandare email e con la possibilità di sottolineare le parole tramite i touchscreen. Anche il Kindle Touch ha una tastiera molto buona con cui scrivere appunti a margine delle pagine.  Purtroppo l’ereader di Barnes & Noble non dispone di altoparlanti, quindi niente text-to-speech né mp3 da ascoltare cosa che invece viene assicurata su Kindle Touch.

I formati supportati dall’ereader di Amazon non includono gli ePub ma i file PDF e TXT vengono letti tranquillamente. Il Nook Touch vi permetterà invece di leggere file ePub. Di contro Amazon dispone di una sterminata libreria. Per quanto riguarda invece le particolarità, il dispositivo di Amazon dispone di una funzionalità chiamata “Raggi X” con cui potrete approfondire idee o concetti presenti in un testo. Mentre Nook Touch dispone di un sistema operativo Android 2.1 (ma non può accedere al mondo delle applicazioni) e in più supporta una funzione chiamata “Lendme” con cui gli utenti potranno scambiarsi file.

Conclusioni

I due lettori mostrano molti punti in comune. Kindle Touch viene distribuito in due versioni, quella Wifi e quella 3G, che vi permettono di potervi connettere sempre ad internet in modo facile e veloce con la possibilità di consultare anche un browser web. Nook Touch invece non dispone di un browser, non ha gli altoparlanti ma ha una componente social molto sviluppata e vi offre una valida esperienza di lettura. A fare davvero la differenza sono comunque principalmente i motivi per cui usate l’ereader, dopo i dati oggettivi resta a voi aggiungere un valore completamente soggettivo.

Nook Touch pùò essere acquistato sul sito ufficiale di Barnes & Noble a 99 dollari

Kindle Touch può essere acquistato sul sito ufficiale di Amazon: la versione Wi-Fi a 139 dollari e la versione 3Ga 189 dollari

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

2 Commenti

  1. Ora posso dire di aver provato anche l’ Amazon Kindle Touch ed in “mano” sta meglio il nook: poi preferisco il formato EPUB. Comunque buono anche la copia fatta da Amazon con in piu’ l’audio che per me non serve a nulla (se leggo, leggo). Puo’ avere un senso per la lettura con voce sintetica dei libri (persone ipovedenti o ceche) sempre che il Kindle lo faccia…

  2. Ottimo confronto.
    Tra un po’ mi arrivera’ anche il Kindle Touch e potro’ confrontarlo con il mio Nook Touch.
    A pelle rimango favorevole al Nook.

    http://www.ivanpiffer.it/index.php/Informatica/Android/Nook-Touch-un-confronto-con-il-nuovo-Amazon-Kindle-Touch.html

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto