Il nuovo modo di leggere libri

Sony PRS-T1: trucchi e scorciatoie

prs t1

PRS-T1 di Sony

Il 2011 ormai se ne è andato definitivamente e ha lasciato il passo al 2012. Come da tradizione, arrivare alla fine di un anno significa inevitabilmente fare un resoconto su quello che ci è successo e su quello che abbiamo portato a termine. Con questo articolo vogliamo fare più o meno la stessa cosa passando in rassegna alcuni trucchi e suggerimenti riguardo Sony PRS-T1.
Quando si cercano informazioni oggettive su un qualsiasi dispositivo, sicuramente le recensioni sono il giusto strumento ma quando poi si passa all’acquisto vero e proprio quello di cui si ha maggiormente bisogno è conoscere cosa si può effettivamente fare con l’ereader e come. Talvolta all’utente possono sfuggire degli utilissimi “trucchi” che possono permettergli di aumentare le potenzialità di un lettore, in questo caso PRS-T1.  Come abbiamo già avuto modo di ribadire più volte, il lettore di Sony è sicuramente uno dei più validi dispositivi che si possono trovare sul mercato. Si può andare su internet, si possono sottolineare i testi, esportare note ma queste sono solo alcune delle funzioni di cui gli utenti possono usufruire. Per essere sicuri di non esservi persi nulla sul vostro PRS-T1, a voi la rassegna.

Guida

Diciamocelo, quando si compra un nuovo dispositivo si passa subito all’azione senza consultare prima la guida che solitamente viene allegata. Anche se a volte può sembrare superflua, una guida può sempre essere utile per affrontare piccolo problemi o per scoprire qualcosa di nuovo. Se preferite poter consultare la guida online oppure se l’aveste cancellata per sbaglio vi consigliamo di andare in questo indirizzo o cliccare qui.

Aggiornamento

Siamo ancora ad un punto decisamente preliminare, ma comunque  non da sottovalutare. Non molto tempo fa Sony ha rilasciato un aggiornamento con cui è stato possibile risolvere alcuni dei problemi che sono stati riscontrati dagli utenti durante l’utilizzo. Con questo nuova versione del firmware, 1.0.03.11140, sono state apportate le seguenti modifiche:

  • Funzionalità del touch panel migliorata
  • Stabilità durante la ricerca nel dizionario migliorata
  • Risolto un problema di connettività a Internet che si verificava in particolari condizioni
  • Compatibilità con contenuti DRM migliorata

Sfruttare al massimo le potenzialità di PRS-T1 significa anche stare al passo con gli aggiornamenti. Per questo vi consigliamo di controllare se sul vostro lettore è stata installata l’ultima versione del firmware. Per farlo vi basterà accedere alle Impostazioni, in seguito cliccare su Informazioni e su informazioni Dispositivo. Installare l’aggiornamento è davvero semplice: sarà necessario prima aggiornre Reader per PC o Mac ed in seguito dovrete collegare il dispositivo al computer per poterlo aggiornare. La procedura è comunque spiegata nel minimo dettaglio qui.

Schermata Alternativa

Vi avevamo già parlato di questo utile trucco che vi permetterà di installare sul vostro PRS-T1 un’homescreen alternativa.  L’installazione si può effettuare solo dopo aver effettuato il rooting su PRS-T1. La nuova schermata principalle vi permetterà di decidere quali titoli visualizzare tra gli ultimi dieci ebook letti. O ad esempio potrete decidere quali collezioni visualizzare.

Screensavers

Quando si acquista un qualsiasi dispositivo, una delle cose più divertenti da fare è passare subito alla personalizzazione. Per aggiungere un vostro tocco personale a PRS-T1 potrete ad esempio decidere se attivare o meno lo screensaver.
Per farlo non dovrete fare altro che andare su Impostazioni, Gestione Sistema e su Schermata Standby. Potrete personalizzare lo screensaver con immagine scelte da voi o cambiare il messaggio che viene visualizzato all’apertura o chiusura di PRS-T1.

Calibre

L’idea che sia impossibile gestire la libreria di Sony PRS-T1 con programmi diversi da quello di Sony è molto diffusa. È invece necessario sapere che è possibile organizzarla tramite Calibre. Grazie al software potrete impostare e recuperare feed RSS dei principali quotidiani italiani che vengono poi convertiti in eBook.

Root per installare le applicazioni Android

Vi abbiamo già illustrato come effettuare il root su Sony PRS-T1, operazione grazie a cui potrete accedere alle applicazioni Android. In genere questo tipo di hack permette di raggiungere un maggiore grado di personalizzazione del dispositivo grazie a caratteristiche che vanno a riempire il vuoto lasciato da quelle offerte dal dispositivo di base.

Esportare note ed evidenziatori

Sony PRS-T1 permette di creare note che possono essere esportate collegando il lettore al computer tramite il cavo USB. Dopo di che basterà aprire il software di Sony per avviare la sincronizzazione. In seguito potrete esportare le note come file RTF.

Scorciatoie:

  • Controllare l’ora: cliccare sul pulsante menù dall’homescreen
  • Segnalibri: durante la lettura, cliccare sull’angolo in alto a destra della pagina per aggiugnerli o rimuovere
  • Cambiare dizionario: Impostazioni, Preferenze dell’applicazione, dizionario
  • Sfogliare velocemente la pagina: durante la lettura, sfogliate tenendo premuto oppure tenete premuti i tasti del cambio pagina
  • Tagliare margini: durante la lettura, cliccate sul menù, visualizzazione personalizzata e su margini pagina
  • Cambio lingua: Impostazioni, Impostazioni generali, lingua
  • Proteggere con password: Impostazioni, Gestione Sistema, Blocca Dispositivo
  • Vai a: durante la lettura, toccare i numeri della pagina nella parte inferiore dello schermo
  • Cambiare dimensione font: Impostazioni, Preferenze Applicazione, Libri/Periodici, Dimensione Font
  • Standby: premere il pulsante di accessione
  • Spegnimento: premere per 3 secondi il pulsate di accensione
  • Reset: premere il piccolo pulsante sul bordo inferiore
  • Memoria Disponibile: Impostazioni, Info, Informazioni Dispositivo

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto