Il nuovo modo di leggere libri

Sony PRS T1: uno stato semi permanente di refresh parziale

In questa guida vogliamo insegnarvi un trucco per far entrare Sony PRS T1 in uno stato semi-permanente di refresh parziale della pagina. La guida vale anche per ebook reader che non sono stati mai rootati, ma è consigliata soprattutto per rendere ancora più confortevole la consultazione dei giochi e delle applicazioni Android, ma anche per scorrere meglio all’interno di Dropbox. Anche se il trucco vale per i PRS T1 non rooatati, appena utilizzerete una applicazione Sony verrà resettato completamente il reset parziale e tutto tornerà alla normalità. Se non avete ancora rootato il vostro PRS-T1 ma è da un po’ che ci state pensando, vi rimando al nostro articolo in cui spieghiamo come eseguire la procedura (cliccate qui).Passiamo ora alla spiegazione della procedura, che è davvero molto semplice ed immediata:

Quando effettuate lo scrolling e zoomate con le dita, il web browser di PRS T1 mostra un ritardo di 1-2 secondi prima che venga impostata la schermata. Il trucco fa leva proprio su questo piccolo ritardo. Dopo aver effettuato lo scroll o dopo aver zoomato, cliccate velocemente sulla parte superiore dello schermo per aprire la barra delle notifiche. È importante che siate veloci abbastanza da effettuare il tap durante quei due secondi di ritardo. In questo modo PRS T1 entrerà in uno stato semi permanente di refresh parziale. Per eseguire questa procedura non è neanche necessario essere collegati ad internet. Infatti il browser si aprirà mostrando l’ultima pagina visitata e voi agirete prima che essa venga impostata. Una volta entrato in refresh parziale potrete utilizzare Dropbox, file manager, il menu delle impostazioni e qualsiasi altro utilizzi un elenco e potrete notare che lo scorrimento sarà molto più semplice e veloce. Purtroppo però la qualità di visualizzazione non è delle migliori, una volta entrato nello stato di refresh parziale il testo diventerà meno scuro rispetto alle condizioni normali.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto