Il nuovo modo di leggere libri

Kobo Touch

Kobo Touch

Autore
Utenti

Kobo Touch sbarca finalmente in Italia ed è in vendita da InMondadori a soli 99€ 79€ fino al 8 agostoB005QNR9QO. Affidabile, elegante e funzionale, l’ereader canadese che avevamo già recensito in anteprima ha già riscosso il favore di un’ampia fetta di utenti, tenendo testa addirittura al diffusissimo KindleB0051QVF7A. Ma qual è il segreto alla base della sua ascesa? Scopriamolo insieme nella recensione di Kobo Touch.

Dotato di un display E-Ink Pearl a 16 gradazioni di grigio, il dispositivo supporta un touchscreen sensibilissimo. Basta appena sfiorarlo per una reazione immediata. Merito anche della tecnologia Neonode, che assicura un controllo completo sulla superficie dello schermo, formata da un reticolo di chips. Fattore che accomuna Kobo a Kindle e a molti altri ereader e tablet di nuova generazione.

Ogni area display coincide a determinate azioni. Toccando la parte destra voltiamo la pagina verso la successiva, mentre la parte sinistra ci porta alla pagina precedente.  La parte centrale attiva la barra delle impostazioni per la modifica di carattere, interlinea, margini, fonts, ricerca nel dizionario e aggiunta di note al testo. Ma veniamo alla controversa questione dei formati. Kobo Touch è compatibile con numerosi formati di testo, tutti i più diffusi: PDF, Adobe DRM, HTML, TXT, CBZ, CBR (formato apprezzato per la lettura dei fumetti) e EPUB. Non possiamo aprire file con l’estensione di Word, che vanno convertiti in RTF. Leggibilità estesa a tutte le principali tipologie di immagini: JPEG, GIF, PNG, BMP,TIFF.

L’EPUB è il formato che meglio di altri si adatta a Kobo, configurandosi automaticamente alla larghezza dello schermo, e permettendo l’impostazione della grandezza di caratteri preferita. A dispetto di quanto accade con altri formati, come PDF o RTF, più rigidi, in cui il testo può essere solo zoommato. A spese della fruibilità nella lettura. Tra i maggiori punti di forza di Kobo c’è sicuramente il sistema WiFi. La navigazione sulla Rete è infatti agevole, grazie anche a un browser integrato compatibile con la ricerca via Google.

Per caricare gli ebook possiamo scegliere la via del web, oppure, più semplicemente, collegare attraverso il caso USB l’ereader al computer e spostare i contenuti verso la periferica. Elevata la velocità di trasferimento. I testi vengono collocati nella sezione della Home chiamata “Biblioteca”, dove sono raccolte le anteprime di tutti gli ebook, insieme al formato e la percentuale delle pagine lette. Completano la Home altre due sezioni: Store (collegamento con il Kobo Store) e Reading Life (statistiche di lettura).

Kobo Touch è una valida, nonché economica, soluzione alla lettura digitale. E grazie all’offerta su InMondadori.it ancora più semplice da acquistare. Consigliatissimo!

Pro

  • Prezzo basso
  • Integrazione con i social network e visualizzazione statistiche
  • Schermo ad alta definizione e touchscreen
  • Multilingua
  • Espandibilità della memoria fino a 32 GB

Contro

  • Mancanza connessione 3G
  • Mancanza di supporto per il formato di documenti Word.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

7 Commenti

  1. Secondo me è molto meglio dell’equivalente Kindle, soprattutto per quanto riguarda i formati supportati. Non dimentichiamoci che se “per caso” Amazon per qualche motivo dovesse avere un crollo (uno è dovuto alle diverse accuse imputate all’azienda in più paesi, anche di natura fiscale), i kindle-lettori sarebbero “fottuti”.

  2. scusate, sapete per caso se legge anche i caratteri cirillici? grazie :)

  3. Ce l’ho da un mese. Ottimo: veloce nel cambio pagina, la batteria mi dura 2/3 settimane leggendo come un forsennato, esteticamente molto bello, la plastica usata da una sensazione di solidità.
    Non costa 120 € ma 99 se si compra alla mondadori.
    Unico “difetto” oltre a quelli elencati è che a differenza del kindle non c’è il servizio per cui inviando una mail con allegato un libro ad un dato indirizzo il dispositivo te lo scarica in automatico. Spero che tale funzione venga aggiunta tramite aggiornamento..

  4. Kobo Glo .. parliamone !

  5. Immaginavo, sembrava troppo bello. Grazie.

  6. Kindle ha i DRM proprietari, quindi anche se il reader supporta i mobi non puoi passarli su di esso, a meno di trovare prima il modo di rimuoverli.

  7. Questo reader mi piace molto. Legge i Mobi, giusto? Io avendo un vecchio Kindle potrei passare i miei libri su questo senza problemi? Grazie.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto