Il nuovo modo di leggere libri

Amazon dona una biblioteca digitale ad Amatrice

La donazione della biblioteca rappresenta l’ultimo tassello del progetto Un eBook per Amatrice lanciato da Amazon insieme agli studenti dell’Università di Udine.

amazon

La città di Amatrice ora ha una nuova biblioteca digitale grazie all’iniziativa benefica realizzata da Amazon insieme all’Università di Udine.

In occasione del World Book Day, è stata inaugurata la biblioteca digitale con un evento che ha coinvolto gli studenti di Amatrice e tutti i principali partner che hanno reso possibile questa apertura, prendendo parte al progetto Un eBook per Amatrice.

Ambasciatore speciale dell’evento inaugurale è stato il famoso scrittore Giuseppe Catozzella, Vincitore Premio Strega Giovani 2014 con Non dirmi che hai paurawidth=1, che ha coinvolto gli studenti di Amatrice in una sessione di lettura dedicata al suo ultimo romanzo.

La nuova biblioteca di Amatrice si trova nel cuore della città, di fronte al palazzo del Comune, ed è costituita da sei moduli di container che sono stati donati da Vailog ed Engineering 2K, general contractor leader nel settore della logistica in Italia e in Europa.

Amazon, supportando il progetto, ha fornito alla biblioteca 20 eReader Kindle, mobili e tavoli da lettura e libri cartacei. Audible, società Amazon che produce e distribuisce contenuti digitali d’informazione e di intrattenimento, partecipa al progetto con la donazione di due tablet da cui poter utilizzare l’app e ascoltare l’intero catalogo di audiolibri digitali, podcast e serie audio.

sindacoIl sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, ha partecipato all’inaugurazione e ha dichiarato: “Credo che il luogo culturale e di socializzazione per eccellenza sia la biblioteca comunale. Ad Amatrice ne avevamo una bellissima, avevamo scelto di collocarla dentro una antica e meravigliosa chiesa, quella di San Giuseppe. Oggi la chiesa di San Giuseppe non esiste più, ma è rimasta la voglia di avere un luogo in cui i cittadini possano trascorrere il loro tempo in compagnia di un buon libro. Un bisogno della popolazione che oggi può diventare realtà grazie a Amazon. Credo che tutta la comunità amatriciana sia orgogliosa di questo dono che significa per tutti noi cultura, aggregazione, punto di riferimento”.

 

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto