Il nuovo modo di leggere libri

Amazon: stop al reverse charge, ora si paga l’IVA

In questi giorni diversi siti hanno pubblicato la notizia che a partire dal primo maggio Amazon sta applicando la tassazione IVA in quanto ha aperto da poco la sede fiscale italiana.

Amazon

A dare questa notizia è stato il sito Tom Hardware che per caso, acquistando un prodotto per il loro ufficio, hanno scoperto che l’e-commerce aveva addebitato loro l’IVA in fase di pagamento.

A partire dal primo di maggio Amazon infatti ha ufficialmente aperto una succursale in Italia e ciò significa che i detentori di partita IVA, quindi aziende e liberi professionisti  dovranno pagare l’imposta sul valore aggiunto perché la fatturazione non viene più delegata alla sede di Lussemburgo.

Fino a poco tempo fa infatti Amazon.itwidth=1 gestiva l’IVA con il meccanismo dell’inversione contabile (dall’inglese reverse charge) che si riferisce alla modalità di annotazione contabile dove il compratore dichiara l’acquisto del bene attraverso l’autofatturazione.

Tale pratica, usata dai Paesi Extra Unione Europea, anche se consentita dalla Legge risulta moralmente scorretta perché vi sono acquirenti che tentano di raggirare il sistema qualificandosi come imprenditori o professionisti per evitare l’addebito del tributo e destinare il bene acquistato ad un uso personale. Il fornitore ad ogni modo non è poi in grado di verificare né il destinatario della prestazione né l’attività da questo esercitata.

A dir la verità la notizia non dovrebbe comunque destare tanto clamore perché fondamentalmente non cambia nulla, vale a dire che le aziende anziché ritrovarsi con l’IVA detratta in fase di pagamento ora dovranno semplicemente anticiparla per poi scaricarla secondo le consuete pratiche.

Solo gli evasori e i furbetti avranno qualcosa da ridire.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto