Il nuovo modo di leggere libri

Booken lancia un eReader a energia solare

In questi giorni si sta svolgendo a Barcellona il Mobile World Congress 2015 (MWC). Si tratta di un evento in cui i diversi brand che si occupano di tecnologia si riuniscono nella città catalana per presentare e rivelare al pubblico le novità a cui stanno lavorando.

bookeen

Booken azienda francese produttrice di eBook Reader durante l’evento ha annunciato un nuovo dispositivo nato dalla collaborazione con Sunpartner Technologies, una società anche essa francese, specializzata in nuove tecnologie fotovoltaiche.
Le due aziende hanno firmato un accordo per sposare la tecnologia Wysips® che permette di ricaricare l’eReader mediante energia solare.

“Longer Autonomy, Less Money”, questo il loro motto.

Noi già sappiamo che gli eBook Reader consumano molta meno energia rispetto ad altri dispositivi elettronici che sfruttano ad esempio display LCD e OLED, perché utilizzano la tecnologia e-ink che attinge dalla batteria solo quando c’è la reale necessità di cambiare il contenuto dello schermo ossia voltare pagina o accedere alle varie funzioni del proprio device.
Ma a volte l’autonomia si riduce notevolmente perché spesso utilizziamo e manteniamo attiva la connessione Wi-Fi oppure sfruttiamo l’illuminazione integrata per lungo tempo.

Con Wysips® ora la vostra batteria non sarà mai scarica perché potete ricaricarla tramite l’energia della luce sia essa naturale che artificiale.

Ludovic Deblois, CEO di Sunpartner Technologies ha dichiarato “Questa nuova partnership con un pioniere francese nel mercato degli eReader come Booken, dimostra un valore aggiunto sul piano pratico di Wysips® per gli utenti dei dispositivi mobili e connessi.”

Mentre Michael Dahan, co-fondatore e CEO di Bookeen ha annunciato “La nostra partnership con Sunpartner Technologies combina la creatività di due società francesi per portare un’innovazione rivoluzionaria ai nostri clienti.

L’aspetto più interessante oltre all’eReader, è la tendenza che si verrà a creare una volta che verrà commercializzato.
Ricordiamo infatti che qualche anno fa PocketBook annunciò un eReader impermeabile, caratteristica non richiesta dagli utenti ma che in seguito non solo è stata apprezzata ma ha cominciato a prendere piede e diverse aziende come Kobo o Tolino hanno creato nuovi dispositivi con questa funzione.
Molto probabilmente in futuro anche le altre aziende decideranno di creare degli eReader con un pannello fotovoltaico ma questo per ora non possiamo dirlo con certezza…solo il tempo ci potrà dare ragione oppure no.

La commercializzazione di questo nuovo device pare sia prevista per l’anno 2016.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto