Il nuovo modo di leggere libri

CES 2012: E-Ink e i progetti futuri

ceo sriram

Il CEO di E-Ink, Sriram Peruvemba

CES significa nuovi annunci, nuovi prodotti e in questa edizione del 2012 non sono certo mancanti anche degli interessanti interventi su degli argomenti che ci riguardano molto da vicino come ad esempio la tecnologia E-Ink. Sriram Peruvemba, il direttore marketing di E-Ink, ha rilasciato delle dichiarazioni sul futuro dell’inchiostro elettronico in un’intervista durata una ventina di minuti. Durante questo intervento, Sriram ha mostrato i vari impieghi della tecnologia nei loro futuri progetti, parlando appunto degli ultimissimi impieghi che se ne sono fatti. Tra tutte, probabilmente la più interessante dimostrazione è stata quella fatta con il nuovo schermo ad alta risoluzione, rigorosamente in bianco e nero a 300 dpi. Come spiegato dallo stesso Sriram, E-Ink si trova attualmente a lavoro insieme ad Epson per ottimizzare al meglio lo schermo.

Oltre a ciò, si è parlato della possibilità di utilizzare l’E-Ink per la segnaletica pubblicitaria e anche per oggetti molto più piccoli, che ci capita di avere sott’occhio nella vita di tutti i giorni, come ad esempio degli orologi da polso che sfruttano questa tecnologia. Quest’ultimo progetto sarà realizzato in collaborazione con l’azienda Seiko.
Durante l’intervista Sriram Peruvemba ha anche mostrato JetBook Color, di cui avevamo parlato in una precedente notizia, che sfrutta appunto un display a colori con tecnologia E-Ink. Il JeyBook Color di Ectaco sta già avendo un discreto successo in Russia, per via del sua chiara natura didattica (è infatti stato distribuito in molte scuole) e per via della sua possibilità di visualizzare l’inchiostro elettronico a colori.

[adsense_id=”1″]

Anche se quello di cui vi abbiamo finora può sembrare già sufficientemente interessante, non è finita qui. Sriram ha infine mostrato un display Triton a colori di una brillantezza tale da farlo differenziare notevolmente  dalla resa dei display che vengono solitamente utilizzati per gli eReader. I colori sono così definiti da far sembrare che sia stato utilizzato un sistema di retroilluminazione, invece lo schermo è stato solamente studiato in modo tale da far riflettere meglio la luce nell’ambiente. Durante questa intervista si è poi parlato di un lettore musicale con display E-Ink, che è stato proprio lanciato verso la fine di Gennaio.
Possiamo notare una grande differenza tra l’E-Ink del CES dell’anno scorso e di questo anno, dopo il grande successo dei suoi schermi E-Ink, che hanno venduto oltre 25 milioni di copie nel 2011, l’azienda si è espansa anche ad altri settori.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto