Il nuovo modo di leggere libri

Confronto Amazon Kindle Touch vs Sony PRS-T1

Utenti

La battaglia tra Amazon e Sony è ormai un classico nella pur breve storia dei dispositivi ebook reader. Queste due aziende stanno infatti investendo molto nel settore e competono per la posizione di leader del mercato. Lo scorso anno la sfida si combatteva da una parte con il Kindle 3 dotato di connettività  3G e Wi-Fi e dall’altra il Sony PRS-650 senza connettività ma schermo touschscreen.

Quest’anno le cose si sono invertire infatti ora il Sony PRS-T1 dispone della connettività Wi-Fi e il Kindle Touch è dotato di schermo touchscreen.

Proviamo a fare un confronto a distanza in quanto il Sony PRS-T1 è già in commercio mentre il Kindle Touch è in prevendita e uscirà a novembre. Comunque le informazioni che abbiamo sono sufficienti a fare un confronto e avremo tempo e modo di verificare se le nostre previsioni sono esatte.

Display

Poche differenze per quanto riguarda il display, entrambi montano un display e-ink Pearl con un touchscreen di tipo infrared che ormai è una scelta consolidata per non avere problemi di riflessi e abbagliamenti sullo schermo. Entrambi sono dotati di display multi touch, cioè su cui è possibile operare con più dita: come il classico movimento per lo zoom o per lo scroll ovvero in puro stile iPad.

Il Kindle Touch promette un contrasto migliorato grazie all’uso di una versione del display migliorata, che Amazon chiama e-ink 101, tutto da verificare appena avremo in mano il dispositivo.

Memoria

Il Kindle in fatto di memoria ed espandibilità così come il suo predecessore kindle 3 soccombe al Sony, in quanto è dotato di 4Gb di memoria non espandibile. C’è da dire però che Amazon mette a disposizione uno spazio per il backup dei libri sulla propria pagina personale quando si acquista il kindle. Ed è quindi possibile cancellare i titoli già acquistati con la certezza di poterli riavere sul proprio ebook reader in qualsiasi momento. Resta il fatto che benchè il Sony PRS T1 abbia a bordo solo 2Gb di memoria è dotato di uno slot di espansione micro SD, con possibilità quindi di arrivare a 32Gb.

Connettività

Come detto il nuovo Sony PRS T1 migliora quello che era il peggior difetto del suo fratello minore cioè il Sony PRS-650 ed è quindi finalmente dotato di connessione Wi-Fi. Da precisare inoltre che sul sito giapponese della Sony è presente anche un modello dotato di 3G, ma per ora non è disponibile nè in Europa nè negli Stati uniti. Per quanto riguarda Kindle Touch, così come per Kindle 3, è già presente una versione Wi-Fi ed una versione 3G.

Navigazione internet

Per quanto riguarda il browser per la navigazione, il Sony PRS T1 compie un balzo in avanti; in quanto è finalmente possibile sia aprire più finestre del browser e sia fare il download dei file, in questo modo è quindi possibile scaricare direttamente gli ebook dai siti che ne offrono di gratuiti o a pagamento. Nessuna delle due cose è ancora possibile sul Kindle 3, limitando quindi di molto l’utilità della navigazione. Il Kindle Touch non sappiamo come si comporta ma speriamo davvero siano presenti queste indispensabili funzionalità.

Da quanto riporta la stessa Amazon pare non sia possibile navigare con la connessione 3G come in precedenza era possibile fare con il Kindle 3.  Molti utenti hanno contattato il customer care Amazon, è pare che al contrario di quanto dichiarato sia possibile navigare in 3G almeno dagli Stati uniti. Ci riserviamo di fornire informazioni più precise in seguito.

Formati

E’ noto che Amazon non supporta il più diffuso (e standard) formato epub optando invece per il formato mobipocket e questo obbliga ad acquistare i lbri da Amazon o a convertirli tramite l’ottimo software Calibre (solo quelli non protetti da DRM). In caso contrario se si acquista da una libreria italiana occorre rimuovere il DRM e poi convertire con Calibre.

Sony PRS-T1 supporta nativamente epub.

Per quanto riguarda il resto dei formati diciamo subito che il Sony non supporta più (a differenza del sony prs  650) il formato Microsoft Word doc , docx e html. Meglio dire che li supporta solo previa conversione: installando il software Sony library e avendo Word installato nel proprio pc.

Amazon kindle li supporta direttamente senza bisogno di conversione.

Supporto PDF

Per quanto riguarda la gestione dei file pdf, è una delle cose maggiormente richieste da tutti a causa della notevole diffusione di questo formato soprattutto per quanto riguarda documenti e libri scolastici. Diciamo subito che il PRS T1 che già aveva una ottima gestione di questo formato, compie un notevole passo in avanti. Infatti esso permette il cropping, cioè la possibilità di tagliare i margini del pdf, lo zoom e la possibilità di fare lo scroll e lo zoom con le dita, mediante i quali è possibile ingrandire un documento e spostarsi comodamente all’interno senza limitazioni per la lettura come su iPad. E’ possibile poi prendere appunti e note anche nei pdf, sia con la tastiera virtuale e sia a mano libera con possibilità poi di esportarli in formato rtf.

Sul Kindle Touch non sappiamo molto.  Il Kindle 3 aveva una buona gestione dei pdf, però non permetteva di prendere note e appunti su questo tipo  di file. Sul Kindle Touch leggiamo da quello che dice Amazon che ora è invece è possibile farlo. Vedremo se quindi Kindle Touch sarà come crediamo all’altezza di Sony da questo punto di vista.

Per ora Sony PRS T1  lo possiamo ritenere un ottimo ebook reader per lo studio nonostante il display da 6″.

Duratta Batteria

Non ci sono differenze sostanziali per la durata della batteria, infatti entrambi hanno il medesimo display e stessa tecnologia touchscreen. E’ notoriamente risaputo che il display capativo del touchscreen consuma corrente e quindi entrambi sono meno performanti rispetto al kindle 3 che è dotato invece di tastiera.  La durata della batteria si assesta per un uso moderato sulle 2 settimane di utilizzo.

Funzionalità

Infine due curiosità per quanto riguarda le funzionalità, Sony ha deciso di dotare il PRS T1 di sistema operativo Android e questo lascia aperta la porta allo sviluppo di un grande numero di applicazioni di vario tipo.

Mentre Amazon Kindle Touch possiede  un sistema d’avaguardia chiamato X-Ray. Mentre si legge un libro, con un semplice tocco, i lettori possono approfondire i personaggi di fantasia narrati nel libro , oppure personaggi storici, luoghi o argomenti di interesse che Amazon mette a disposizione, come pure descrizioni più dettagliate scaricate da Wikipedia. In pratica una sorta di enciclopedia in tempo reale.

Gli scenari che si aprono sono molti, supponete ad esempio di leggere i Promessi Sposi e il noto brano “Quel ramo del lago di Como“; Amazon oltre a informazioni storiche,  potrebbe suggerivi gli itinerari più suggestivi di quei luoghi, e, ci possiamo scommettere fn da ora, anche gli hotel dove dormire, i ristoranti dove mangiare, ecc.ecc.

Prezzo

Un’ultima nota riguarda il prezzo: il Sony PRS T1 è venduto in Italia a 199€, da segnalare che il prezzo di vendita negli altri paesi europei è di 149€ è finalmente venduto anche in Italia a 149€ come negli altri paesi europei.

Il Sony PRS T1 è in vendita solo nello store ufficale Sony, è inutile provare a comprarlo all’estero perchè per ora non è possibile. Oltretutto comprandolo all’estero la garanzia passa da due a un anno.

Kindle Touch è disponibile nelle seguenti versioni:

Kindle Touch Wi-Fi special offer al prezzo di 99$ (solo USA) su Amazon.comB0051QVESA

Kindle Touch Wi-Fi al prezzo di 129€ Clicca qui per acquistarlo su Amazon.itB005890FUI

Kindle Touch 3G special offer al prezzo di 149$ (solo USA)  su Amazon.comB005890G8O

Kindle Touch 3G al prezzo di 189€ Clicca quiB005890FOO

Le versioni special offer riguardano solo gli Stati Uniti e costano di meno in considerazione del fatto che si ricevono le pubblicità negli screensaver.

 

 

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

10 Commenti

  1. giusta osservazione Laura, tuttavia questo articolo non è soggetto a “scadenza” visto che mette a confronto due dispositivi, magari la data andrebbe messa in altri articoli in cui è importante la “freschezza”. Ci penseremo.

  2. Articolo molto interessante. Sarebbe stato utile, però, sapere quando è stato scritto/pubblicato. Perché non mettere la DATA?

  3. @iamec: in realtà sony library è il nome del vecchio software. Il nuovo nome è Reader Apps ed è proprio quello che trovi linkato nella pagina. Nelle versioni per pc, mac e android.
    Per la seconda domanda, sono d’accordo. D’altronde il touchscreen è sempre qualcosa che viene aggiunto sopra lo schermo, ed i vari Kindle 3 e Kindle 4 che ne sono privi, hanno una resa migliore. Tanto è vero che Amazon per il suo Kindle Touch ha fatto uscire una nuova versione del display e-ink, con contrasto migliorato.

  4. Buona recensione. Ho due domande: il software Sony library, clickando sul link, non l’ho trovato, mi puoi aiutare?
    Seconda domanda: non ricordo in che sito ho visto che danno una valutazione nettamente migliore al Kindle come leggibilità, vi risulta?

    @salvatore Ho letto in un sito che c’era qualche utente che lo ha ricevuto il 26 ottobre ordinato in pre-vendita nello store online della Sony, spedito dall’Olanda.

  5. @baltazar: grazie per il consiglio, quanto bisogna aspettare se lo ordino sul sito della sony …tu lo hai già preso
    fammi sapere grazie

  6. @salvatore: io il precedente modello il sony 650 l’ho visto nei magazzini(se non sbaglio da mediaworld) molti mesi dopo l’uscita. Dato che la consegna è gratuita, perchè aspettare tanto? tanto vale farselo consegnare direttamente a casa.

  7. @sonyreader: in effetti usano uno display infrared. Grazie per la segnalazione.

  8. Sempre molto chiaro e preciso.
    Ho deciso prendo il sony PRS1, appena è possibile acquistarlo
    in un negozio (magari euronics ) presente nella mia città.
    Volevo fare proprio questa domanda, ho visto che attualmente è disponibile solo on line, a quando la diffusione attraverso i grandi magazzini? grazie

  9. NONè uno schermo tattile di tipo capacitivo, usano entrambi tecnologia IR (neonode z-force)

  10. Una bella sfida, non saprei quale scegliere…

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto