Il nuovo modo di leggere libri

Diffusione e prospettive nel mercato degli ebook reader

Diffusione e-book reader

Prezzi sempre più contenuti, sia per dispositivi che per ebook, investimenti nello sviluppo di lettori a inchiostro elettronico e un vasto catalogo titoli. Sono solo alcuni degli aspetti eminenti nel settore degli ebook reader. Un ambito segnato, malgrado il grave clima di crisi, da segni positivi pur non escludendo questioni rimaste in sospeso e dati contraddittori. Qual è l’andamento del mercato degli ereader? Cosa possiamo aspettarci nel futuro? Cerchiamo di costruire, dati alla mano, una mappa d’orientamento nel campo dell’editoria digitale.

Con l’affacciarsi del concetto di letteratura fluida, la dematerializzazione dei testi ha indotto i consumatori ad apprezzare la superiorità degli ebook reader rispetto agli altri dispositivi elettronici. E oltre all’assenza di una retroilluminazione, l’ultimo trend dell’inchiostro elettronico registra una crescita che non sembra volersi arrestare. Nel 2012 è previsto, secondo i dati pubblicati in un recente studio della Digitimes Research, un incremento del 34%, espressione di scelte nella ricerca. A fianco di questo fenomeno si muove una decrescita tendenziale nei prezzi che rende ancora più appetibili gli ereader, soprattutto nel confronto diretto con i tablet. Nel 2012, infatti, gli esperti di Digitimes indicano un prezzo medio dei tablet da 10 pollici tra i 299 e i 399 dollari mentre si scende a 199-249 dollari per le tavolette da 7 pollici.

[adsense_id=”1″]

Amazon, leader nel campo degli ereader, potrebbe rileggere al ribasso il prezzo del suo tablet Kindle Fire sino a quota 149 dollari. Con ovvie ricadute nei costi di Kindle, che si stima potrà scendere a 49 dollari. A farla da padrone è ancora una volta il mercato statunitense, seppure si registrano elementi di crescita in molte aree geografiche, specialmente in Europa. Complessivamente si tratta di un giro d’affari che interessa 29 milioni di pezzi, con una crescita del 34% rispetto al 2011.

La competizione è più forte sul fronte delle soluzioni a colori. Se in un primo momento era una prerogativa esclusiva dei tablet, adesso, con l’inchiostro elettronico a colori, si aprono nuovi scenari che destano il risvegliato interesse del pubblico. Vinita Jakhanwal, senior manager di IHS iSuppli Small & Medium Displays Market Tracker, sostiene infatti che “gli e-book reader si sono fatti strada tra i consumatori dopo il loro ingresso sul mercato di qualche anno fa, con gli esempi del successo del Kindle di Amazon e del Nook di Barnes & Noble. I lettori e-book monocromatici avvertono oggi la concorrenza dei display a colori dei tablet. Gli e-book reader avranno però la possibilità di incrementare la propria attrattiva con display a colori e concentrandosi su mercati verticali come quello educational”.

Una chiave di lettura del futuro degli e-book reader è rappresentata dalla presenza di mercati verticali, come appunto quello educational. Qui ha un peso maggiore la specializzazione dell’offerta assicurata dagli ereader rispetto ai più generici, ma versatili, tablet. Inciderebbero i costi inferiori, maggiore autonomia e la maneggevolezza.

C’è da aggiungere che il mercato del libro elettronico contribuisce con la sua crescita, seppur lieve, a un’estensione dell’offerta, il cui prezzo medio registrato nel 2011 è di circa la metà del prodotto a stampa. In Italia l’AIE, Associazione degli editori italiani, rileva un catalogo digitale di oltre 20.000 titoli. Ma la crescita è rilevante a livello percentuale, meno l’impatto in termini assoluti.

Sul tavolo restano questioni importanti al centro di animati dibattiti. Una tra queste: i DRM sono un ostacolo al mercato? La difesa del diritto d’autore senza svantaggiare l’acquirente di e-book è un obiettivo arduo dove si confrontano soluzioni più aperte (Social DRM) a quelle proprietarie. Le prime preferite dalle piccole case editrici e dalle avanguardie editoriali. Anche sui formati c’è una spaccatura, da una parte il gettonato ePub (46,3%) dall’altra il PDF (40,6%). In ultima posizione Mobi (8,5%).

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto