Il nuovo modo di leggere libri

Districarsi tra i propri ebook. Ecco come creare le Collezioni

Il Kindle ha moltissime funzionalità, come abbiamo visto e vedremo successivamente. Anche  per questo è l’ebook Reader più venduto in assoluto nel mondo, anche in Italia.

Oggi parliamo di come creare e utilizzare le Collezioni sul dispositivo di Amazon, sia per la seconda versione, la terza  (Kindle3) o per Kindle DX. Vi permetteranno di avera una libreria più ordinata e confortevole da consultare, se vorrete ritrovare un libro.

Creare una collezione

Il menu per creare una Collection

Il menu per creare una Collection

– Andate su Home, e cliccate su Menu, poi cliccate su “Add New Collection”. Datele un nome e ripetete l’operazione per tutte quelle che volete creare.

- Andate nella vostra libreria, dove sono elencati tutti i libri, e su ciascun titolo che volete ordinare in una collezione da voi creata, cliccate il pulsante multidirezionale e in seguito “Add to Collection”.

Utilizzando le funzioni su e giù scorrete verso la Collezione desiderata per quel particolare titolo. Cliccando una volta lo aggiungerà, cliccandone un’altra lo rimuoverà dalla collezione, ma non dal dispositivo.

- Se volete aggiungere un libro a più di una collezione, selezionatene una, poi scorrete la lista e quando trovate l’altra o le altre a cui volete aggiungere il titolo selezionatele con la stessa procedura.

- Una volta terminato , premere il pulsante Back, o Indietro e ripetere l’operazione per i titoli desiderati o finche’ non li avete posizionati tutti nelle collezioni.

Ordinare le proprie collezioni

Amazon ha scelto per qualche sua ragione di non posizionare le nostre Collezioni in ordine alfabetico, ma di ultimo accesso. Chiaramente la prima opzione è preferibile in questo caso. Per porle dunque in  questo ordine è necessario utilizzare alcuni trucchi.

Ecco come appaiono le nostre Collezioni in ordine "By Title, come si vede in alto a destra, se mettiamo un simbolo grafico davanti al loro nome

Ecco come appaiono le nostre Collezioni in ordine "By Title, come si vede in alto a destra, se mettiamo un simbolo grafico davanti al loro nome

Uno di questi è utilizzare simboli grafici come ‘*’, oppuure ‘[‘, o ancora ‘{‘ prima del nome della collezione. Questo forza i nomi delle Collezioni a disporsi in ordine alfabetico quando si seleziona l’opzione di ordinamento in “By Title”. Si troverà quest’opzione più utile rispetto all’ordinamento “Collections” di Kindle. Quest’ultima infatti porrà i nomi solo in ordine di ultimo accesso, e se si avranno collezioni per più di una pagina diventerà difficile trovare quella giusta.

La modalità per ordinare la lista si trova in alto a destra, e la potete cambiare muovendovi con il cursore direzionale. Ci sono dei pro e contro a quest’opzione.

Un aspetto sfavorevole è che i libri singoli sono mostrati al di sotto della lista alfabetica, in quanto il simbolo che avremo apposto prima del nome delle Collezioni le farà apparire prima di tutti gli altri titoli.

Questo è un problema facilmente ovviabile . Quando sarete sul menu ordinato per titoli, sarà sufficiente scrivere la lettera del titolo che vorrete trovare, e andrete subito sull’ordinamento alfabetico dei vostri libri. Bisogna fare attenzione a porre una sola lettera. Nel caso se ne scrivano due, il Kindle cercherà in tutto l’archivio gli ebook che conterranno all’interno del titolo entrambe le lettere. Il che prenderà moltissimo tempo.

Ciò significa che se state cercando un ebook chiamato ‘Notte’, cliccherete con la tastiera su N, premerete il pulsante multidirezionale e andrete sulla lista dei libri che iniziano per quella lettera. Quindi con il metodo sopradetto, avrete le collezioni in ordine alfabetico e allo stesso tempo una ricerca facile dei vostri ebook.

Trucchi e consigli

- Amazon ha posto all’interno del Kindle una Collection di default per le iscrizioni a riviste e giornali quando non sono più attuali. Quando non utilizzate l’ordinamento Alfabetico o per Titoli vedrete questa collezione alla fine della lista, insieme alla cartella “Archived Items”, per i libri che avete acquistato ma non avete sul Kindle al momento. Per accedere all’ultima pagina selezionate il numero di questa e cliccate con il pulsante multidirezionale.

- Accanto al nome della Collezione vi è un numero che indica il numero di ebook all’interno.

- Le Collezioni possono essere trasferite tra i vari Kindle attraverso Whispersync, ovvero la sincronizzazione dei dispositivi, così come è possibile importare quelle di altri, utilizzando l’opzione “Add Other Device Collections”.

- Se riscaricate, dopo averlo cancellato, un ebook da Amazon che era parte di una Collezione da voi fatta, verrà di nuovo scaricato automaticamente in essa o nella categoria di cui faceva parte.

L’utilizzo delle Collezioni, indipendentemente dai difetti del sistema operativo di Kindle, è molto utile, intuitivo e logico, facile da utilizzare una volta appreso il meccanismo. Le collezioni hanno una struttura a tag, come categorie, in modo che un libro possa stare in differenti gruppi allo stesso tempo.

Tuttavia è possibile avere solo un livello di categorie, ovvero non è possibile creare sotto-categorie o sotto-Collezioni, più specifiche. Organizzando gli ebook del Kindle in questo modo trovare il libro che vorrete leggere sarà certamente più semplice.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

3 Commenti

  1. Quindi ciò significa che Amazon memorizza sui suoi server tutti i files del nostro reader!!
    Alla faccia della Privacy!!!!!!!

  2. devi registrare il Kindle su amazon per sbloccarlo… devi andare in modalità wireless e selezionare “register Kindle” o qualcosa di simile dal menu. Subito dopo la procedura potrai creare le collezioni.

  3. Ciao, io ho il Kindle da due giorni, ma create new collection mi rimane grigio, pur seguendo le istruzioni. Sbaglio qualcosa secondo te?
    Grazie per l’aiuto

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>