Il nuovo modo di leggere libri

Ebook su Google Play: due milioni di opere nel mercato italiano

Chi conquisterà la palma della leadership nel mercato del libro elettronico? Google lancia la sfida ad Amazon e Apple portando un’offerta di due milioni di ebook su Google Play, mercato digitale che ha sostituito l’Android Market. Migliaia le opere in lingua italiana consultabili cross-platform, dai pc ai tablet, dagli smarphone agli eReader.

Al momento il mercato italiano del libro elettronico ha dimensioni ridotte, pari a circa il 1%. Ma, allo stesso tempo, l’Italia è il primo Paese non in lingua inglese in cui sbarcano i libri su Google Play. Servizio che assicura la sincronizzazione cloud, più dispositivi possono quindi essere connessi e scaricare l’ebook d’interesse. Una volta eseguito lo scaricamento, il materiale resta sui server di Mountain View, accessibile con ogni connessione a Google Play, in modo indipendente rispetto al dispositivo impiegato.

La fruizione si svincola dal supporto e la lettura può iniziare dal tablet, proseguire attraverso lo smartphone e concludersi su pc, avendo sempre visualizzata l’ultima pagina a cui eravamo rimasti. Gli eReader compatibili sono oltre 80. In programma l’accessibilità attraverso sistemi iOS, ovvero iPhone e iPad.

L’attenzione riservata da Google al mercato italiano è il prodotto della partecipazione dimostrata dagli editori, che scommettono sul trend di crescita del settore: Mondadori, Einaudi, Piemme, Sperling&Kupfer, Rizzoli.Adelphi, Bompiani, Longanesi, Garzanti, Guanda, Feltrinelli, Giunti, Newton, Compton, BaldiniCastoldiDalai, il Saggiatore, Hoepli, De Agostini, Gruppo 24 Ore.

Nell’arco dei primi 4 mesi del 2012 il mercato italiano dei libri è raddoppiato. Negli Stati Uniti, invece, il settore corrisponde al 20% del totale, in grado di generare un giro d’affari pari a 1,2 miliari (dati aggiornati al 2011). In Italia, secondo alcune stime, sarà uguagliato questo valore solo entro il 2017. Il settore dei libri digitale sta attirando interessi economici sempre più importanti, un terreno dove si scontrano colossi come Apple e Amazon, con il suo lettore KindleB0051QVF7A e lo store. Non è un caso che pochi giorni fa Microsoft abbia stretto un’alleanza con Barnes & Noble.

Riuscirà Google Play a ridefinire i rapporti in gioco tra i grandi player internazionali? Che ruolo avrà il mercato in lingua italiana nel quadro globale? Una nicchia delle significative potenzialità di crescita?

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

2 Commenti

  1. Due milioni credo si riferisca al totale dei libri, quelli in italiano presumo siamo quantificabili in poche migliaia

  2. 2 milioni è un numero impressionante, se lo confrontiamo con i 20.000 libri dell’amazon store italiano.
    Peccato che non sia possibile caricare i propri libri personali.
    Ho provato a installare l’applicazione sul mio ereader sony, ma purtroppo crasha all’avvio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto