Il nuovo modo di leggere libri

L’evoluzione dei dispositivi Kobo

Kobo è un’azienda che è stata fondata nel dicembre del 2009 a Toronto ed è diventata molto presto leader nel mercato dell’eReading sia la qualità dei suoi dispositivi sia perchè offre la migliore esperienza di lettura digitale oltre ad un catalogo molto ampio con milioni di titoli.

Come sono cambiati i suoi device nel corso degli anni?
Andiamo a scoprirlo.

Kobo eReader

evoluzione dei dispositivi Kobo
Kobo annunciò il suo primo eReader il 24 marzo del 2010 durante l’evento CTIA ovvero Cellular Telephone Industries Association (un’associazione statunitense che cura gli interessi di tutta l’industria wireless) ed uscì poi sul mercato il 1 maggio dello stesso anno.

Le caratteristiche? Display da 6 pollici con una risoluzione di 600 x 800 pixel, 170 PPI.
Il primo Kobo non ebbe un grosso consenso di pubblico perché benché fosse compatto e leggero, la mancanza del Wi-Fi lo rendeva obsoleto, inoltre era troppo costoso. Il prezzo era di 149 $ e in quegli anni si poteva acquistare un dispositivo migliore spendendo molto meno.

Kobo Wi-Fi

evoluzione dei dispositivi Kobo

Dopo il lancio del Kobo e-Reader la società ha dovuto piegarsi alle richieste dei clienti che volevano acquistare i loro eBook direttamente sul dispositivo. Cosi, il 15 ottobre dello stesso anno entrava sul mercato Kobo Wi-FI.
Esteticamente questo device si presentava come una copia del precedente ma con un processore migliore, una batteria con una maggiore durata, una rete Wi-Fi e l’inserimento di un dizionario integrato.
Inoltre Kobo con questo eReader decide per la prima volta di sperimentare dei telai colorati offrendo diverse scelte cromatiche come bianco ed argento, bianco e lilla, onice.

Kobo Touch

evoluzione dei dispositivi Kobo

Kobo Touch è stato rilasciato nel giugno del 2011 ed arrivato in Italia solo l’anno seguente grazie ad un accordo tra Kobo e il gruppo editoriale Mondadori.

E’ un ottimo eReader sotto diversi punti di vista: facile da utilizzare, ottima qualità dello schermo e buona reattività al tocco ed infine esteticamente è anche molto carino, il che non guasta. Lo store Mondadori propone oltre 60000 eBook che possono essere acquistati direttamente dal device attraverso la rete wireless.
Ma parliamo delle caratteristiche. Schermo eInk Pearl da 6 pollici, touchscreen ad infrarossi molto reattivo, memoria interna da 2 GByte espandibile tramite microSD fino a 32 GByte.
E’ possibile personalizzare il testo cambiando i font o aggiungerne degli altri, modificare l’interlinea, i margini e la dimensione dei caratteri.
Con i file PDF invece è possibile solo zoomare il testo e cambiare la visualizzazione da verticale a panoramica.
Kobo Touch può definirsi inoltre un dispositivo social poichè è possibile collegare il proprio account Facebook al device condividendo alcune parti del testo che state leggendo con i vostri amici.

È ancora in commercio a 79 euro. Un ottimo dispositivo che resiste le forze del tempo.

Kobo Glo

evoluzione dei dispositivi Kobo

Il Kobo Glo è stato rilasciato nel mese di settembre del 2012. Il punto di forza è stato l’utilizzo di un display illuminato e di un design completamente rinnovato.

Difatti si presenta in un formato ridotto ma con una qualità costruttiva molto solida, angoli smussati e cover posteriore rivestita da una sorta di gomma antiscivolo per una prese più sicura.
Lo schermo come detto prima è il pezzo forte, abbiamo un display da 6 pollici e-Ink Pearl che punta completamente sul touchscreen. La risoluzione è equivalente a quella del PaperWhite, 1024 x 758 pixel ossia 212 PPI.
E’ dotato di illuminazione e la tecnologia che è stata implementata è Comfort Light che vi permette di leggere sotto ogni condizione ambientale e per garantire un’esperienza di lettura molto piacevole, simile al PaperWhite.

Attualmente è in vendita qui a 110 euro.

Kobo Mini

evoluzione dei dispositivi Kobo

Il Kobo Mini è stato lanciato insieme al Glo. L’intenzione dell’azienda era di creare un device che fosse economico ma al tempo stesso esteticamente piacevole.

Si tratta di un eReader tascabile da 5 pollici che utilizza la tecnologia Vizplex Ink ed una risoluzione di 800 × 600 pixel. Nonostante sia una tecnologia un po’ datata in realtà su un dispositivo così piccino non desta problemi perché i caratteri sono comunque intensi e ben definiti.

Sotto il telaio troviamo lo stesso processore da 800 MHZ impiegato anni prima sul Kobo Touch.
A vederlo sembra quasi un giocattolino ma invece è di buona fattura, molto solido.

L’esperienza di lettura è simile a quella di un eReader da 6 pollici solo che durante la lettura del testo dobbiamo cambiare pagina spesso, è possibile anche personalizzare il testo modificando i caratteri, riducendo i margini e l’interlinea.

E’ il dispositivo ideale per chi desidera un secondo eReader da viaggio.

Kobo Aura HD

evoluzione dei dispositivi Kobo
Kobo Aura HD è stato rilasciato il 25 aprile del 2013 ed ha avuto rapidamente un enorme successo perché lo schermo da 6,8 pollici ha permesso ai lettori di poter leggere comodamente riviste, giornali, fumetti e file PDF.

Lo schermo è ad alta definizione con una risoluzione di 1080 x 1440 pixel e 265 PPI e tecnologia e-Ink Pearl.
Kobo ha migliorato anche l’illuminazione mettendosi alla pari con Kindle, in termini di tecnologia. I LED risultano essere molto potenti ed abbastanza uniformi, ogni tanto compare qualche alone che però non penalizza e compromette la lettura.
Ha un ottimo rapporto qualità- prezzo e nel complesso l’esperienza di lettura è ottima, soprattutto per chi ama leggere fumetti.
Ancora oggi Aura HD risulta essere il dispositivo più completo e favorito prodotto da Kobo.

In vendita a 169 euro.

Kobo Aura

evoluzione dei dispositivi Kobo

 Nel settembre del 2013 Kobo ha rilasciato un’altra versione del Kobo Aura ma da 6 pollici.

In breve: schermo E-Ink Pearl HD (758×1024 pixel) da 6 pollici un touchscreen capacitivo che assicura un tocco preciso ed una risposta immediata, illuminazione integrata che è stata migliorata perché la luce risulta più uniforme e non si notano più aloni bluastri anche se con la luce diretta del sole si notano delle striature.
L’esperienza di lettura su questo device è piacevole e confortevole.

Attualmente in promozione a 139 euro.

Voi come vi trovate con Kobo?

Diteci la vostra

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto