Il nuovo modo di leggere libri

I grandi schermi, a confronto Kindle DX, Sony PRS 950 e Asus DR-900

Utenti

Gli ebook reader a grande schermo sono sempre più diffusi sul mercato. In generale, presentano la caratteristica fondamentale di una leggibilità più facile soprattutto di quotidiani, riviste e documenti in PDF.

Abbiamo preso in considerazione tre modelli che si contendono la palma: Kindle DX, Sony PRS 950 e Asus DR-900.

Tutti e tre i modelli presentano punti di forza e debolezze rispetto ai concorrenti. Vediamo di analizzarle secondo alcuni fattori che sono propri dei reader a schermo grande.

Gli schermi e il peso.

Kindle DX

Kindle DX

Kindle DX si presenta come il reader con lo schermo più grande arrivando a 9.7 pollici. E’ tutta via quello più pesante di tutti e tre, oltre mezzo chilo. Infatti, per quanto si possa tenere con una mano sola, il solo modo agevole per leggere è sostenerlo con entrambe le mani. Rispetto agli altri Kindle, questo modello ha bisogno di essere trasporato in una piccola borsa o valigetta.

Il modello Asus DR-900 si avvicina con uno schermo di 9 pollici – tecnologia SiPix, ma pesa 440 grammi, già più facile da tenere in mano. Di contro il touchscreen si macchia molto facilmente.

Sony PRS 950 invece ha uno schermo di 7 pollici, piccolo rispetto ai concorrenti, anche se con tecnologia Pearl. Questo però si riflette nel peso: solo 250 grammi.

La durata e le connessioni

Sony PRS 950

Sony PRS 950

Un ebook reader può essere facilmente leggibile, ma la batteria deve anche durare, almeno per leggervi un romanzo intero. Uno schermo più grande richiede inevitabilmente più energia. Come si comportano i diversi modelli?

Dipende se la connessione wireless è accesa o spenta. Nel caso sia sempre accesa, la durata solitamente si contrae da metà a due terzi. Prendendo l’esempio che accendiamo il wireless solo per scaricare libri, e non per navigare, il Kindle DX può durare da due a tre settimane senza ricarica.

L’Asus, a quasi parità di schermo, dà la possibilità di leggere fino a 10.000 pagine senza ricarica. Chiaramente ascoltando mp3 o tenendo il wireless acceso la quantità diminuisce.

Sony invece, che ha uno schermo più piccolo, ha il vantaggio di avere una durata considerevole: fino a 27 giorni senza bisogno di collegare il reader alla corrente.

Attenzione però: Kindle DX ha una connessione 3G ma non Wi-Fi. Gli svantaggi e i vantaggi di questa caratteristica li abbiamo già affrontati. Asus DR-900, così come Sony PRS 950, presentano entrambi i tipi di connessione wireless.

La navigazione.

Asus DR-900

Asus DR-900

Non tutti i modelli permettono di navigare sul web. Asus propone all’interno del reader un browser web, su cui è possibile fare ogni operazione come sul computer di casa.

Nel modello Sony, la connessione 3G è utilizzabile invece solo per navigare nello store di Sony e per niente altro. Non ci sono limitazioni invece con il wi-fi.

Kindle DX permette una normale navigazione sul web, ma solo con 3G: sarà possibile farlo ovunque si trovi, ma non sarà veloce come il wi-fi.

La memoria.

Kindle DX ha la quantità di memoria maggiore, 4 GB, rispetto agli altri modelli, ma ha il difetto di non essere espandibile. Tuttavia questo è compensato dal fatto che, una volta che è esaurita, si possono cancellare dei libri e, se in un successivo momento li si rivuole, li si può riscaricare gratuitamente, avendoli praticamente già pagati una volta. Tuttavia per arrivare a questo livello bisognerebbe avere una libreria interna di circa 3500 volumi.

Sia il modello Sony che quello Asus invece si possono comprare con memoria di 2 o 4 GB, ma sono espandibili, tramite schede microSD, fino a 32 GB. Un’infinità di libri, ma non solo, in quanto è possibile fare un archivio anche di file mp3, molto più pesanti di file testuali.

La scelta.

Dipende dalle esigenze. Chiaramente se si opta per uno schermo molto grande la scelta obbligata è tra i modelli Asus e Kindle, ma tra i due il primo ha più durata di batteria, ed entrambi i tipi di connessioni (wi-fi e 3G). Se si preferisce invece la durata, per lunghi viaggi per esempio, con delle limitazioni, si può propendere su Sony.

Sempre parlando di portatilità, Kindle DX è il modello più pesante dei tre. A parità di schermo, Asus lo batte anche in questo campo. Lo stesso si può dire, insieme al modello Sony, per quanto rigarda la memoria, solo per il fatto che sia espandibile.

Se si hanno quindi esigenze prevalentemente di leggibilità, la scelta secondo me può cadere sull’Asus DR-900, anche con i difetti riscontrati nella tecnologia SiPix, mentre se si ha bisogno di un modello leggero, portatile e con lunga batteria, il Sony PRS 950 sembra essere il modello adatto a voi.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

2 Commenti

  1. Ciao Raffaello personalmente ti consiglio di puntare su nuovi modelli, questi sono ormai fuori commercio.

  2. Mi interesserebbe il Sony.
    Per me è molto importante, quando leggo alcuni testi, copiare taluni passaggi, incollarli su un file editabile, trasferirlii su pc e lavorarci con un editore di testi. Si può fare con il Sony? Grazie

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto