Il nuovo modo di leggere libri

i.MX6 SoloLite: il processore cambierà gli ereader

freescale

i.MX6 SoloLite

Il CES di quest’anno tenutosi a Las Vegas a Gennaio è stata un’ottima occasione per fare nuovi annunci sia nel campo dei tablet che nel campo degli ereader.  Ad esempio abbiamo avuto modo di vedere le nuove custodie presentate da Targus, i progetti futuri di E-Ink, i chip di Neonode e gli ultimi tablet di Coby. Proprio in occasione di questa fiera tecnologica Freescale ha mostrato i suoi nuovi microprocessori: i.MX6 SoloLite e i.MX6 DualLite. Questa azienda ha un rilievo davvero molto importante nel mondo degli ebook reader che sfruttano da tempo le sue CPU, basti pensare al processore i.MX508 utilizzato su dispositivo come il Nook Touch di Barnes & Noble o il Kindle di Amazon. Freescale ha dunque già dimostrato la validità dei suoi prodotti e questa volta ha voluto fare qualcosa in più per migliorare i suoi microprocessori e di conseguenza per migliorare le prestazioni degli ereader. Iniziamo con l’analizzare i dati di iMX6 SoloLite, la prima caratteristiche che salta subito all’occhio è l’integrazione di un controller per schermi EPD, i classici schermi con inchiostro elettronico. il processore che sfrutta un chip ARM Cortex A9 da 1 GHZ, 256 MB di memoria L2, il supporto per memorie DDR3/LPDDR2 ed infine un processore grafico 2D. Per chi è poco pratico di dati tecnici, passiamo subito a tradurre i numeri in parole e fatti molto più pratici.

[adsense_id=”1″]

Il nuovo microprocessore i.MX6 Solo Lite permetterà di migliorare notevolmente le funzionalità dei nostri ebook reader, grazie innanzitutto ad una riduzione dei consumi in generale. Se già i lettori offrono una durata della batteria molto valida, il processore potrà aumentare ulteriormente la loro autonomia. Dal punto di vista software sarà invece possibile supportare sistemi operativi molto più vari rispetto a prima come Windows Compact 7.0, Android 4.0, Linux e Ubuntu. Se questo ancora non vi basta, possiamo dire che sfruttare il microprocessore i.MX6 SoloLite significherà poter usufruire di un ebook reader ancora più veloce sia durante la consultazione dei vari libri, sia nella risposta ai comandi. In più potranno essere integrati maggiormente funzioni web e verrà introdotto anche il multitasking. Inoltre i.MX6 Solo Lite potrà essere con costi minori rispetto al suo predecessore l’i.MX508. L’i.MX6 DualLite è invece la versione dual core del processore con usupporto grafica 2D e 3D, 512 KB di memoria L2 che sarà destinato più che altro ai tablet economici mentre l’i.MX6 SoloLite ci riguarda più da vicino perché colpisce appunto il campo degli ereader.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto