Il nuovo modo di leggere libri

I ragazzi leggono di più se c’è un ebook reader!

Scholastic ha recentemente pubblicato uno studio con alcuni risultati interessanti. La società ha intervistato 1.045 bambini dai 6 ai 17 anni e anche i loro genitori, sulle abitudini di lettura dei più giovani. Una delle interessanti curiosità è che i bambini non leggono molto perchè ritengono che sia un’ attività poco divertente (la quasi maggioranza legge una volta a settimana o meno), circa un terzo di loro ha detto invece che leggerebbero di più se avessero un ebook reader.

I due terzi di tutto il gruppo, tuttavia, ha detto che non vorrebbe rinunciare completamente ai libri stampati. Purtroppo, ma forse non sorprendentemente, lo studio ha anche riscontrato che quando i bambini crescono, la quantità di tempo che trascorrono leggendo diminuisce drasticamente, mentre aumenta il tempo trascorso scrivendo sms e parlando al telefono cellulare. Fondamentalmente sono 4 i punti interessanti risultati da questo sondaggio:

  1. Solo il 25% dei bambini ha dichiarato di aver letto almeno una volta un ebook su un dispositivo elettronico (pc, ebook reader..).Il 57 % dei ragazzi tra 9 e 17, sono interessati a farlo. E stato chiesto anche se leggere fosse più divertente avendo a disposizione un ebook reader, un terzo degli intervistati ha detto di si e tra questi il 34% diventerebbe un lettore frequente, il 36% un lettore moderatamente frequente, il 27% rimarrebbe un lettore raro.
  2. E stato chiesto il motivo che spinge un ragazzo a leggere un libro, il 43% ha risposto che legge per aprire la mente e la fantasia. Il 36% legge perchè ispirato e solo il 21% legge per acquisire nuove informazioni. E stata posta la stessa domanda hai genitori ed il risultato è stato lo stesso, si legge per aprire la mente e stimolare la fantasia.
  3. Un altro punto chiave che è venuto fuori dal sondaggio è che i ragazzi sono più propensi a leggere e soprattutto finire un racconto, se sono egli stessi a sceglierlo. Cosa che non avviene quasi mai, in quanto nella maggior parte di loro, i libri da leggere vengono imposti dalle scuole o dai genitori.
  4. Altro dato fondamentale sono i metodi usati dai genitori per far leggere di più: mettere in giro per casa libri interessanti, limitare il tempo di videogiochi e pc e far scegliere ai ragazzi il libro che più piace.

Questo sondaggio è stato molto interessante, si capisce chiaramente che i ragazzi per leggere devono divertirsi, in un epoca fatta di tecnologia, l’ebook reader potrebbe dare una mano, in quanto i ragazzi oltre a leggere si divertono usando applicazioni e si trovano ad usare una tecnologia aloro più familiare rispetto al libro di carta. Comunque la cosa principale è che bisogna insegnare ai ragazzi la cultura del leggere, sia che avvenga su un dispositivo elettronico, sia che avvenga su carta. E sicuro però che gli ereader aiuteranno parecchio!!

Argomenti Correlati:

  • Nessun argomento correlato

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto