Il nuovo modo di leggere libri

Il Sony PRS-650 di nuovo sul mercato. Insieme al Cybook Orizon. Le differenze

Dopo un po’ di tempo in cui Sony non riforniva più gli store del suo PRS-650, ora finalmente il modello è di nuovo disponibile su Feltrinelli. Anche direttamente sul sito della casa americana, l’ebook reader di punta dell’azienda nipponica è tornato in vendita, dopo un’assenza di più di un mese.

Le cause di questa carenza sul mercato non sono chiare, tanto più che non si può neppure dire che l’eReader non vendeva bene. Sony stessa ha infatti dichiarato, il 3 marzo, che il PRS-650 era all’ottava posizione dei suoi prodotti più venduti in tutto il mondo, nel periodo di fine febbraio quando il modello è tornato brevemente in commercio.

Feltrinelli ora ha in vendita anche il Cybook Orizon di Booken (qui la nostra recensione), un ebook Reader di nuova generazione che ha già fatto, e si premura di fare ancora, molta concorrenza.

Sony PRS-650 vs Cybook Orizon

Il Sony PRS-650 in veste argentata

Il Sony PRS-650 in veste argentata

Dimensioni. L’Orizon batte il Sony secondo questo parametro. Ovvero, il dispositivo di Booken è più piccolo, compatto, pur avendo entrambi uno schermo da 6 pollici. Però il PRS-650 è più leggero, anche se la differenza sarà difficile da notare – 215 grammi contro i 245 dell’Orizon.

Entrambi utilizzano una tecnologia touch-screen, ma sul display e-Ink il dispositivo Sony ha la carta vincente, grazie alla tecnologia Pearl.

L’Orizon si deve accontentare invece dell’e-paper di SiPix che,  seppur perfettamente leggibile, ha una qualità di molto inferiore rispetto al concorrente e-Ink. Lo sfondo è inevitabilmente più scuro, quindi le parole sono meno contrastate, oltre ad essere meno definite rispetto al Pearl.

I livelli di grigio, 16, sono uguali per entrambi gli eReader, così come la risoluzione 800×600.

Memoria. E’ uguale sia per il Sony che per il Cybook, 2GB, così come per entrambi è espandibile. L’unica differenza è che per il primo la memoria può arrivare fino a 32 GB, mentre per il secondo solo a 8GB.

Batteria. La durata è praticamente identica, arrivando a circa 10.000 cambi pagina. Utilizzando normalmente il PRS-650, è indicato inoltre un uso per circa 14 giorni.

Connettività. E’ il punto dolente dei dispositivi Sony. Purtroppo il PRS-650 manca totalmente di qualsiasi connessione wireless, è possibile collegare il dispositivo solo al proprio computer tramite microUSB.

L’Orizon, invece, ha la possibilità di attivare il Wi-Fi, collegandolo ad un hotspot che si ha in casa oppure ad uno libero. Purtroppo manca la connessione 3G, ma questo sicuramente ha influito positivamente sul prezzo. Il dispositivo è anche fornito di Bluetooth, per sincronizzarlo con altri simili.

Personalizzazione. Il dispositivo di Sony ha un tasso di personalizzazione molto alto, consentendo di cambiare molte impostazioni e renderle adatte alle proprie esigenze. Per esempio, impostando lo zoom per i documenti PDF, tagliando i margini, dividendo i testi in colonne, regolando luminosità e contrasto, e impostando dimensioni e tipo di caratteri da visualizzare.

L’Orizon, invece, ha meno opzioni, anche se si può sempre cambiare la grandezza del testo e si può personalizzare un po’ la visuale.

Il Cybook Orizon di Booken

Il Cybook Orizon di Booken

Altre funzionalità. Rispetto al Sony, l’ebook Reader di Booken possiede un accelerometro, che permette di cambiare visualizzazione al display a seconda che lo mettiamo in verticale o in orizzontale. Il PRS-650, di contro, ha diversi dizionari integrati – due inglesi e dieci in altre lingue – che è possibile cambiare quando si ricerca una parola.

Un vantaggio netto del dispositivo di Sony è che può diventare lettore mp3. Certamente per molti lettori di libri non è un aspetto essenziale, data la natura degli ebook Reader. Però può rendere l’utilizzo molto più piacevole. Per questo ha un’uscita con un jack per collegare le cuffie.

Formati supportati. I formati più utilizzati sul mercato sono leggibili da entrambi i dispositivi. EPub con protezione DRM o senza, PDF, BBeB, TXT e HTML si possono vedere sia sull’Orizon che sul PRS-650. In più quest’ultimo offre la visualizzazione dei documenti RTF, DOC e DOCX, quindi senza necessità di conversione, e supporta per l’audio gli mp3 e i file AAC – chiaramente non presenti nell’Orizon data la mancanza della funzionalità.

Per quanto riguarda invece le immagini, entrambi supportano JPEG e GIF, il Sony in più permette di visualizzare file PNG e BMP.

Colori e prezzo. L’Orizon su Feltrinelli è disponibile nei colori bianco e nero, mentre il Sony PRS-650 in colore argento, nero, rosso o fucsia. Sul prezzo, l’Orizon è di poco più conveniente dell’ebook Reader di Sony. Il primo è in vendita a 229 euro, mentre il secondo a 249 euro.

Conclusioni

Per quanto i due ebook reader siano simili, il Sony ha nettamente più vantaggi rispetto all’Orizon di Booken. A parte il fatto della maggiore personalizzazione, il supportare più formati – tra cui la possibilità di ascoltare musica –  e così via, i 20 euro di differenza valgono soprattutto per lo schermo Pearl del Sony, che darà un’esperienza di lettura migliore del concorrente.

L’unica caratteristica che avvantaggia il Cybook è la presenza della connessione a internet. Quindi resta da vedere, per ognuno, se per questa aggiunta vale comprare un dispositivo piuttosto che l’altro.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

2 Commenti

  1. Se lo carichi via USB, per utilizzarlo mentre è in carica devi fare “rimuovi periferica USB” di modo che dal pc prenda solo la corrente oppure ti procuri un caricatore usb da attaccare direttamente alla presa di corrente. Per copiare i file non hai bisogno di vedere niente sullo schermo, ti basta copiarli come fossero una normale chiavetta usb

  2. Inserisci qui il tuo commento… Considero il mio ebook Sony un vero pacco: quando la batteria è in carica il suo simbolo resta sullo schermo e non se ne va, non consentendo di operare. A carica terminata, staccando il collegamento, il sistema parte e va nella sua home page, ma per inserire i files dei libri bisogna ricollegarsi al computer e a questo punto ricompare immediatamente sullo schermo il simbolo della batteria che si rimette in carica e non lascia fare nessuna operazione. Non riesco ad uscire da questo loop. Chi può darmi un consiglio?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto