Il nuovo modo di leggere libri

iRiver Story HD e Google eBooks. Anteprima di un nuovo eReader alleato del libro digitale

Il mercato degli ebook Reader, già affollato di per sé – il che non è certo un male per la concorrenza – si arricchisce di un altro nuovo modello, basato sulla piattaforma di Google eBooks, che proverà a scalzare gli oppositori. Per ora l’eReader sarà disponibile solo in alcuni centri negli Stati Uniti dal 17 luglio, ma è probabile che il successo lo farà sbarcare in Europa quanto prima.

Il nuovo iRiver Story HD, con una schermata di testo

Il nuovo iRiver Story HD, con una schermata di testo

Il dispositivo in questione si chiamerà iRiver Story HD. Già l’iRiver è in commercio da diverso tempo anche in Italia, e per quanto non abbia dato particolari preoccupazioni ad Amazon, Sony e gli altri maggiori, si è conquistato una fetta di mercato.

Il nuovo eReader, nel nome, avrà aggiunta solo la sigla HD, e avrà alcune caratteristiche che lo faranno somigliare un po’ al Kindle, un po’ ad altri dispositivi.

Peserà circa 200 grammi, quindi tutto sommato leggero, e sarà dotato di un nuovo display con schermo ePaper da 6 pollici, prodotto da LG. E’ ancora dunque da testare, ma secondo le specifiche tecniche presentate direttamente da Google, offrirà la risoluzione più alta di tutto il mercato di eReader, 1024 x 768 pixel con tecnologia XGA, ovvero il 64% di pixel in più e una velocità di cambio pagina molto più rapida rispetto alla classica SVGA di e-Ink, anche grazie al nuovo processore da 800 MHz basato su semiconduttori di Freescale, con tecnologia ARM Cortex. Da questa caratteristica arriva la sigla HD – alta definizione.

Oltre al peso ridotto, anche le dimensioni lo sono. Lo spessore arriva a 9,3 mm, ma il dispositivo assomiglia al Kindle nel fatto che possiede una tastiera QWERTY, il che lo rende un po’ più ingombrante rispetto a tutti i nuovi eReader touch-screen che sono usciti sul mercato negli ultimi tempi.

Riguardo ai formati supportati, saranno specialmente gli ePub e i PDF anche con DRM, oltre che ai TXT e FB2. Riguardo invece agli altri file multimediali, l’eReader si configura bene sia per le immagini – tramite la lettura di file JPG, BMP e GIF – sia per i fumetti. Una novità che altri concorrenti non supportano è la modalità ‘Comic Viewer’, in cui oltre a questi ultimi si possono leggere anche i documenti più comuni di Office, specialmente presentazioni Powerpoint e file di Word.

Nella media dei dispositivi in circolazione, sarà dotato di una connessione Wi-Fi integrata e la batteria, secondo sempre le specifiche della casa madre, durerà fino a sei settimane con una singola carica, oppure 14.000 pagine sfogliate.

Tutto questo rende l’ebook Reader abbastanza convenzionale. Il punto forte, tuttavia, è la partnership davvero forte che iRiver ha stretto con Google, specialmente riguardo la sezione di eBook.

La memoria interna è di 2GB, ovvero si possono immagazzinare fino a 1.500 ebook – in media – in quanto parte è occupata dal software del dispositivo. La memoria effettiva dunque è di 1.4 GB, ma è espandibile fino a 32 GB tramite schede di memoria SD.

La risoluzione dello schermo dovrebbe essere molto al di sopra della media degli ebook Reader

La risoluzione dello schermo dovrebbe essere molto al di sopra della media degli ebook Reader

L’accesso a Google eBooks permetterà di poter scaricare o comprare direttamente dal sito, scegliendo tra oltre tre milioni di titoli direttamente attraverso il Wi-Fi, in modo simile a come funziona con gli altri eReader, per esempio il Kindle, i Sony o il nuovo Kobo Touch.

E’ interessante notare che la differenza principale è che Google eBooks è una piattaforma aperta, rispetto a quelle private e chiuse di Amazon o Apple. Questo rende l’iRiver Story HD il primo dispositivo a sfruttare un sistema di questo tipo che offre non pochi vantaggi.

Tra questi, la possibilità di scaricare tra milioni di libri digitali spingerà ancora di più l’espansione del mercato di questi ultimi.

Pratip Banerji, manager di Google Books, ha dichiarato che “lo Story HD è una nuova pietra miliare per noi”, aggiungendo che l’eReader di iRiver è il primo di una lunga serie di dispositivi che verranno, saranno integrati con il progetto librario di Google.

Banerji ha continuato dicendo che hanno “concepito la piattaforma di Google eBooks per essere aperta a tutti gli editori, venditori e produttori. E’ anche possibile immagazzinare la propria biblioteca personale di ebook nella Nuvola – il sistema che permette di salvare i propri file direttamente in Rete – riprendendo la lettura dove la si era lasciata in qualunque dispositivo, dal computer allo smartphone, dall’eReader al tablet”.

Google ha lanciato la sua piattaforma di eBook a dicembre, portando l’accessibilità degli stessi a ogni dispositivo che si poteva connettere a Internet, fino ai dispositivi mobili. Fino ad ora Google eBooks conta 250 librerie indipendenti nella sua offerta.

Altra cosa importante, il prezzo. L’iRivers Story HD arriverà sul mercato al costo di 139 dollari, esattamente lo stesso del Kindle 3 versione classica.

La combinazione di tutti questi fattori aumentano la potenzialità di lettura, specie parlando della nuova tipologia di schermo ePaper che la renderà ancora più simile ad un libro cartaceo, se non quasi più raffinata rispetto ad alcuni stampati in maniera economica. Non ci sono ancora delucidazioni sul software, se e come sarà possibile evidenziare, porre segnalibri, scrivere note e così via.  Aspettiamo dunque che esca sul mercato per testare effettivamente la qualità del prodotto.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

2 Commenti

  1. Difficile dirlo…aspettiamo con trepidazione

  2. Qualcuno mi sa dire quando uscirà in Italia?
    Mi interessa davvero tanto questo ebook reader. Ieri è uscito sul sito americano http://www.target.com e oggi lo vedo in vendita.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto