Il nuovo modo di leggere libri

Kindle Paperwhite arriva in Italia

Qualche settimana fa, Amazon con una  conferenza stampa ha annunciato la sua nuova gamma di lettori ebook di cui vi abbiamo parlato qui: il nuovo Kindle 4, Fire HD e Kindle Paperwhite. Quest’ultimo fino ad oggi in vendita solo sullo store americano. Da qualche ora invece  ecco che è  disponibile in pre-ordine anche sul sito italiano nelle versioni Wi-Fi a 129€B007OZO03M e 3G a 189€B007OZNWRC. Sarà distribuito  a partire dal 25 novembre.

Sostanzialmente si tratta dell’erede del Kindle Touch, che infatti a breve non sarà più venduto, e per questo il suo prezzo è stato tagliato di 20€ ed ora è in vendita a solo 109€.

Ma veniamo alle novità di questo lettore ebook. Che cosa porta di nuovo il Kindle Paperwhite? La caratteristica principale che lo contraddistingue dal suo successore è sicuramente la luce a led integrata e diffusa su tutto il display. Si tratta della tecnologia flex lighting di cui vi avevamo parlato in precedenza e che per altro abbiamo già visto sul nook glowlight e sul kobo glo. Quindi in realtà non si tratta di una innovazione ma di un adeguamento al trend del mercato.

Comunque la luce integrata è molto comoda per la lettura notturna e può essere disattivata in qualsiasi momento.

Display a confronto

La verà novità forse è nella risoluzione che ha una densità di 212 ppi, la più alta finora vista su un lettore ebook, e nel contrasto che dalle varie immagini sembra effettivamente nettamente migliorato. L’immagine qui a fianco in realtà è scattata con la luce a led accesa, mentre spegnendola la differenza non è così evidente. Anche se apprezzabile ad occhio nudo.
Infine, sembra promettente anche la durata della batteria, che secondo quanto riportato, è di 8 settimane con la luce sempre accesa e mezz’ora al giorno di lettura. Per questo dato è meglio aspettare di verificare la densità di carica immagazzinata dalla batteria e soprattutto  di fare una prova sul campo.

Schermata con la cover dei libri

E’ stato rivisto anche il software per la gestione degli ebook. Ora nella homepage sono finalmente visualizzate le cover dei libri, disposte su due file da tre immagini come nella foto. Inoltre,  vi è un’opzione per navigare tra i libri archiviati nel proprio cloud o tra quelli scaricati effettivamente nel device. Con questa funzionalità Amazon ha voluto però dimezzare la quantità di memoria utile a immagazzinare libri, che passa da 4Gb a 2Gb.

Vale la pena acquistare questo lettore ebook? Certamente la luce a led è una bella comodità ed evita di acquistare una custodia costosa con luce integrata.

Kindle Paperwhite come detto è disponibile da oggi su Amazon.it nella versione Wi-Fi a 129€ e nella versione 3G a 189€B007OZNWRC

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

3 Commenti

  1. @albo82: non so se lo schermo illuminato sia più delicato rispetto ad uno normale. In ogni caso tutti gli schermi reader sono delicati per cui occorre in ogni caso munirsi di una custodia. La luce del kindle paperwhite invece è molto meglio di una luce esterna, sia per la mancanza di ingombro sia per l’assenza di riflessi.

  2. sono indeciso se comprare il kindle touch o il paperwhite, anche se quei 20€ in più un po mi pesano dato che idealmente la luce del paperwhite nn mi entusiasma e ho letto su un altro blog ke qsta tecnologia rende lo schermo più delicato, qndi anche il paperwhite è + delicato rispetto al kindle touch?

    altra domanda riguardante i kindle: ho letto che esiste una cartella “documents” al loro interno nella quale è possibile caricare file TXT, ma qsti file si possono poi editare e qndi ci si può scrivere normalmente come nel “blocco note” di windows?

    GRAZIE!

  3. L’hardware è buono,mà finchè non mettono una porta sd o microsd e non aprono agli epub preferisco nettamente il kobo glo,anche se dipende dalle esigenze delle persone,per me i miei soldi li do alla mondadori con il suo kobo glo,questo è troppo chiuso

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto