Il nuovo modo di leggere libri

Kindle Unlimited: tra successi e malcontenti

Kindle Unlimited è il nuovo progetto di Amazon che offre la possibilità di sottoscrivere un abbonamento per poter scaricare ebook direttamente dal sito. Pagando una modesta cifra mensile si avrà accesso illimitato ad un catalogo di oltre 650.000 ebook e migliaia di audiolibri da Audible, sussidiaria di Amazon.

Kindle Unlimited

il nuovo servizio di Amazon

Jorrit Van der Meulen, vice presidente Kindle UE, ha dichiarato: “Con Kindle Unlimited il lettore non ha bisogno di pensarci due volte se desidera leggere un libro.”

“Con l’accesso illimitato a centinaia di migliaia di titoli, Kindle Unlimited offre il modo più semplice e conveniente per esplorare e scoprire insieme e-book ed audiolibri, e si può anche passare dalla lettura all’ascolto senza perdere il segno. I nostri clienti statunitensi ci hanno dimostrato quanto amano la possibilità di poter scoprire nuovi autori e generi, e ora siamo lieti di offrire questa stessa libertà anche ai nostri clienti del Regno Unito”.

Kindle Unlimited ha debuttato nel mese di luglio negli States al costo di 9,99$ ed ora sbarca anche nel Regno Unito al prezzo di 7,99£.

Amazon offre anche la possibilità di provare gratuitamente questo nuovo servizio per 30 giorni, presentandolo come una nuova conquista ma soprattutto un nuovo modo di scoprire sempre nuovi libri.

Questo servizio però ha suscitato non poche polemiche. Se da un lato i lettori sono molto contenti perché al costo di un libro possono accedere gratuitamente a centinaia di titoli dall’altro gli scrittori invece ritengono che questa nuova idea di Amazon possa affossare il mondo dell’editoria o comunque rivelarsi penalizzante per il loro lavoro.

Infatti di recente, un gruppo di autori tra cui Malcolm Gladwell, Donna Tartt e Stephen King hanno scritto ai membri del consiglio di Amazon sotto la bandiera di “Authors United“, per protestare le tattiche di negoziazione della società di Cupertino.

Kindle Unlimited

Donna Tartt, rappresentata dal gruppo Authors United, ha scritto ad Amazon che la sua ‘preoccupazione è fondata sul principio piuttosto che sull’interesse personale’.

Nella lettera scrivono “Amazon sta minando la capacità degli autori di sostenere le loro famiglie, pagare i loro mutui, e prevedere studi universitari per i propri figli”.

Amazon ha altri strumenti di negoziazione a sua disposizione; non ha bisogno di infliggere un danno ai suoi stessi autori che oltretutto hanno contribuito a farlo diventare uno dei più grandi rivenditori in tutto il mondo.

Amazon precisa però che gli autori saranno pagati ogni volta che qualcuno leggerà più del 10% di uno dei loro libri attraverso il nuovo servizio. La somma dipenderà dagli accordi stipulati tra editori e la società.

Un’analisi condotta da Digital Books World suggerisce comunque che la cifra si aggira intorno ai 2$ per eBook.

Ad ogni modo Kindle Unlimited verrà rilasciato anche in Italia.

Aggiornamento

Kindle Unlimitedwidth=1 è ora disponibile anche in Italia.

Con un costo mensile di 9,99 euro avrete accesso illimitato ad oltre 15.000 titoli in italiano e oltre 700.000 in altre lingue da tutti i dispositivi e anche tramite le varie applicazioni gratuite per telefoni e tablet.

I titoli disponibili sono contrassegnati dal logo Kindle Unlimited ma è opportuno precisare che nel momento in cui deciderete di annullare l’abbonamento, non avrete più accesso agli eBook Unlimited scaricati.

Un’idea che probabilmente i collezionisti non approveranno.

Ad ogni modo Amazon offre la possibilità di provare gratuitamente il servizio per 30 giorni e dopodiché potete decidere se sottoscrivere l’abbonamento oppure no.

 

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto