Il nuovo modo di leggere libri

Kobo Touch 2.0 VS Kobo Glo HD

Qualche settimana fa vi avevamo annunciato l’uscita sul mercato del nuovo Kobo Touch 2.0. Quest’oggi, i nostri colleghi di GoodeReader hanno messo a confronto il nuovo modello con il Kobo Glo HD.

koboTouch 2.0 è il nuovo eReader prodotto dall’azienda canadase Kobo che verrà commercializzato in Italia verso la fine del mese di settembre al prezzo di 89 euro.

Precisiamo che Kobo Touch non è stato progettato per poter competere con dispositivi come il Kobo Glo HD oppure il Kindle Voyagewidth=1 anzi diciamo che è un device di fascia bassa adatto a chi si avvicina al mondo degli eReader o dispone di un budget limitato e vuole avere libertà nella scelta dei formati da leggere.

Kobo infatti supporta i formati classici come EPUB, EPUB3, PDF anche in DRM, MOBI, JPEG, GIF, PNG, BMP, TIFF, TXT, HTML, XHTML, RTF, CBZ e CBR.

Ad ogni modo i nostri colleghi di GoodeReader hanno voluto effettuare un confronto tra il nuovo Touch 2.0 e il Glo HD che ricordiamo è stato rilasciato il 1° giugno dello scorso anno.

Il Kobo Glo HD dispone di uno schermo e-Ink Carta da 6 pollici con una risoluzione da 1448 × 1072 pixel e 300 PPI. Il Kobo Touch 2.0 invece utilizza uno schermo E Ink Pearl con una risoluzione da 800 x 600 pixel e 167 PPI. Inoltre quest’ultimo, non è dotato di illuminazione frontale e di conseguenza non consente la lettura al buio ma è dotato di un touchscreen ad infrarossi, 4GByte di memoria interna e 2 mesi di autonomia.

Per quanto riguarda il design possiamo dire che sono quasi simili. La scocca ha la stessa forma e dimensione del Glo HD, l’unica differenza tra i due modelli è dato dal rivestimento del telaio che risulta più ruvido ma questo fa sì che l’eReader abbia un buon grip.

Nel video seguente prestando attenzione all’esperienza di lettura, possiamo notare che il Kobo Touch 2.0 ha qualche difficoltà con i PDF.


Voi che ne pensate?

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto