Il nuovo modo di leggere libri

Le reazioni alla nascita del colosso Mondazzoli

Ricordate? La settimana scorsa è stata ufficializzata l’acquisizione di RCS Libri da parte di Mondadori per 127,5 milioni di euro.

mondadori

Le reazioni per la nascita di questo nuovo colosso soprannominato ormai “Mondazzoli”, sono state molteplici anche perché andrà a controllare il 35% dell’editoria italiana.

Marina Berlusconi, Presidente della Arnoldo Mondadori Editore, aveva dichiarato:

«È un’operazione di cui siamo particolarmente orgogliosi. Un rilevante investimento, da parte di una grande azienda italiana, in un settore nobile e speciale come quello del libro».

Il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, invece si è dimostrato preoccupato ed ha rilasciato all’Ansa questa dichiarazione:

“Ho già detto come la penso sui rischi di questa operazione sul delicato mercato dei libri. Ma ho anche ripetuto dal primo minuto che il governo non può e non deve intervenire. Sarà semmai l’Autorità Antitrust secondo la legge a valutare come sempre, e nella sua totale indipendenza, l’operazione acquisto Rcs”.

Altre critiche sono arrivate dagli scrittori ed autori. Ad esempio Dacia Maraini ha commentato:

“Sono contraria alla concentrazione dell’editoria nelle mani di una sola famiglia, di un solo potere. È un errore in generale perché il mercato deve essere fatto nella concorrenza della pluralità”.

Anche Giancarlo De Cataldo, autore di “Romanzo Criminale” ha voluto esprimere la sua opinione:

“La mia preoccupazione non è per gli scrittori, se un autore è forte si difende da sé. È per i lavoratori. Se una fusione è realizzata da manager intelligenti dovrebbero essere attenti a non farla ricadere sui lavoratori”.

Attualmente, dal punto di vista del mercato finanziario, entrambi i titoli Rcs Mediagroup e Mondadori sono stati quotati positivamente.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto