Il nuovo modo di leggere libri

Leggo IBS, prime impressioni e comparazioni

Utenti

Quando abbiamo parlato di Leggo IBS, ci siamo basati sulle caratteristiche dettate dalla casa madre, proponendo una piccola comparazione con altri lettori. Ora che il modello è posseduto dalle prime persone, si può fare una verifica sulle prestazioni.

Funzionalità vecchie e nuove

Leggo è l’ebook Reader che IBS –Internet Bookshop Italia –  ha cominciato a spedire solo pochi giorni fa, utilizzando una tecnologia e-Ink a 16 livelli di grigio  con una risoluzione di 800×600 .

Il Leggo IBS in mano è un dispositivo leggero e con un design gradevole

Il Leggo IBS in mano è un dispositivo leggero e con un design gradevole

Il dispositivo si dimostra molto leggero, il peso di soli 280 grammi rende la lettura confortevole tenendolo in mano. Nella scatola che lo contiene, IBS regala insieme all’e-Reader anche una custodia vellutata di buona fattura – con tutti gli altri dispositivi bisogna comprarla a parte.

E’ presente, oltre al manuale di istruzioni, anche un cavo USB per collegare il Leggo al computer – e poterlo anche ricaricare in questo modo, ma è incluso anche un cavo per collegarlo alla rete elettrica.

La differenza con molti altri ebook Reader è l’installazione “di serie” della connettività Wi-Fi e 3G integrata. Il difetto è che con quest’ultima connessione è possibile navigare gratuitamente solo sullo Store IBS, per vedere, sfogliare e comprare libri della libreria on-line.

Se si necessita andare su altri siti, l’unico modo per farlo gratuitamente è utilizzare il proprio Wi-Fi, o una rete libera. Utilizzare il 3G, invece, ha un costo che dipende dall’operatore che utilizza la SIM del dispositivo. Inoltre, non è utilizzabile quando si è all’estero, il che differenzia l’e-Reader da alcuni concorrenti come il Kindle.

Tuttavia possiede, a differenza di quest’ultimo, degli slot per espandere la memoria. Quella del Kindle 3 è di 4GB, ma non si può aumentare. Il Leggo IBS possiede solo 2 GB, ma con le micro SD si può arrivare ad aggiungerne 32.

I caratteri sono ben definiti così come il menu è molto chiaro

I caratteri sono ben definiti così come il menu è molto chiaro

Ricordiamo che, anche se dipende dalla grandezza di ciascun file, in media in 1,5 GB (2GB meno lo spazio occupato dal sistema operativo) vi possono stare tra 1.000 e 1.500 ebook. Sembrano moltissimi, eppure bisogna considerare gli utilizzi alternativi dell’e-Reader, quali per esempio vedere immagini – soprattutto sui quotidiani che pesano più dei libri – o ascoltare musica. Quanti GB di mp3 ci sono sul vostro computer, per esempio?

A differenza del Kindle, poi, il Leggo IBS possiede anche una connessione Bluetooth ( che Amazon ha sostituito con la tecnologia Whispersync) e l’interfaccia microUSB.

Il dispositivo ha un menu dedicato per le sue  impostazioni, anche se in realtà presenta molti tasti: per sfogliare le pagine, per accedere all’Indice e ai contenuti, o alla Home, e un joystick per scorrere i menu  e selezionarli -sulla falsa riga di molti ebook Reader- a cui è affiancato un altro piccolo bottone per tornare indietro. Si possono inoltre notare i tasti di accensione del dispositivo e della connessione wireless.

I difetti

Una delle caratteristiche più importanti che differenziano il Leggo da altri dispositivi simili, oltre al 3G incluso, è lo schermo touchscreen, che si può utilizzare tramite una pennina elettronica che si trova inclusa nel dispositivo.

Utilizzandola è più comodo sfogliare le pagine, per esempio, ma il problema è che la tecnologia non è molto innovativa, e all’interno vi è un unico esemplare. Essendo una penna ‘attiva’, significa che non potrete utilizzare nessun altro oggetto. Attenti quindi a non perderla, sostituirla sarà difficile.

Gli indici e la biblioteca personale sono facili da consultare. Peccato i difetti della lentezza e della penna attiva

Gli indici e la biblioteca personale sono facili da consultare. Peccato i difetti della lentezza e della penna attiva

Il problema più grave di questo ebook Reader è la velocità. Infatti si presenta molto lento in alcune caratteristiche essenziali per un dispositivo del genere, quali il cambio pagina, ma non solo. Per esempio, è lento nel prendere note o appunti, nel fare le operazioni normali per qualsiasi ebook.

Certo, potrebbe sembrare più comodo rispetto ad un Kindle, in cui è necessario muoversi con i pulsanti, ma la reazione del dispositivo non è paragonabile neppure ai Sony.

Relazionato a questo, è presente anche un ‘effetto memoria’ quando si sfogliano le pagine, ovvero quelle precedenti rimangono come uno sfondo sbiadito.

Tra le cose positive da segnalare, vi sono i formati leggibili, che vanno dagli ePub, con e senza DRM, a Prc, Fb2, Txt, Djvu, Rtf, Html, Chm, Doc, Tcr, Fb2.Zip, oltre che ai PDF. Il Kindle, invece, legge per la maggior parte i formati scelti da Amazon, mentre gli ePub bisogna convertirli manualmente.

Altro problema. Leggo IBS supporta diversi tipi di immagini, Jpeg, Bmp, Png e Tiff, ma l’utilità è limitata alla lettura dei libri, o alle foto contenute. Quindi non sarà possibile caricare immagini dal pc e poi sfogliarle sul dispositivo, ammesso che vi piaccia vederle solo in bianco e nero.

Quando si accende il dispositivo per la prima volta, richiede l’iscrizione di un account per IBS e uno per il DRM di Adobe, e immediatamente dopo si può cominciare a leggere gli ebook presenti in omaggio, La coscienza di Zeno di Italo Svevo e Uno, nessuno e centomila di Pirandello.

Gli ebook su IBS sono un poco più cari della media, anche se i classici si possono trovare a poco prezzo – minimo tre euro. Tuttavia, sono presenti in rete molti titoli di questo tipo, ma gratuiti. Gli ebook con protezione DRM, invece, alcune volte sorpassano addirittura il prezzo dei titoli cartacei. Non si riesce a immaginare dove voglia condurre questa politica di mercato.

Purtroppo in Italia rimane l’IVA del 20% sui titoli digitali che aggrava il costo dei libri digitali, mentre sui titoli cartacei è del 10% e non va a pesare sul costo, perché è l’editore che la paga, e non chi compra i libri.

Il  costo dello stesso lettore, 219 euro, è comunque un po’ alto, anche se possiede connessione 3G (il Kindle 3 con questa connessione costa già di meno) e schermo touchscreen, oltre che funzionalità minori quali il text-to-speech in quattro lingue, tra cui l’italiano. Vi sono lettori di altrettanta, se non maggiore, qualità allo stesso prezzo, come i modelli Sony, oppure con meno caratteristiche ma molto maneggevoli, come lo stesso Kindle.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

17 Commenti

  1. Buongiorno,
    sapete se il LeggoIBS, collegato via USB su pc windows, viene visto come unità (tipo memoria usb) su cui posso caricare libri copiandoli tramite esplora risorse, ho a bisogno di un proprio software per copiarci su i file (come ad esempio sui modelli sony)?

  2. Dimenticavo, la funzione di collegamento tramite 3G al sito di Ibs, adesso funziona perfettamente.
    Ciao

  3. Ibs aggiungendo un solo Dizionario e la possibilità di evidenziare sottolineare scrivere e cancellare ha mantenuto parzialmente le promesse, comunque queste opzioni sono state molto gradite dal sottoscritto.
    ciao a tutti.

  4. sono contento per te Antonio, dato che ci hai creduto fino alla fine. Ha risolto i problemi?

  5. Alleluia. Il Tanto atteso “AGGIORNAMENTO” per il lettore di IBS “Leggo PB603 Pro” è a disposizione sul sito di IBS da oggi pomeriggio.
    Buone Feste a tutti. Mario Antonio

  6. Ma si posso abbonare ad un quotidiano italiano? Come si fa?

  7. Ormai stufo di aspettare l’aggiornamento al Leggo di IBS,
    ho deciso di non fare più nessun acquisto dalla Ditta IBS, sino a quando l’azienda non manterrà la promessa di mettere a disposizione di noi possessori e clienti,
    l’aggiornamento al Leggo.
    Se fossimo in tanti a scrivere questa frase a IBS forse……
    Da parte mia è stato fatto.
    Saluti Mario Antonio.

  8. Buon giorno Ivana,
    Per effettuare gli Aggiornamenti del Leggo…..
    Bisogna che la Ditta IBS li renda disponibili alla propria clientela.
    Tutti mi dicono di aspettare e di avere pazienza, ma ormai sono passati 7 mesi dalla promessa fatta da IBS a proposito di Aggiornamento ma di aggiornamenti non se ne vedono.
    Personalmente ho scritto già 5 volte a IBS ma la risposta è sempre la stessa l’Aggiornamento è in fase di completamento, al più presto vi invieremo una e-mail per comunicarvi che l’aggiornamento è pronto per essere scaricato. Questa risposta è da diversi mesi sempre la stessa.
    Ciao Mario A.

  9. dimenticato
    lo sto utilizzando e mi sembra migliore dell’ereader che possedevo precedentemente
    un buon strumento

  10. 2 domande
    come si fa ad effettuare gli aggiornamenti?
    come si fa a utilizzare il file per scrivere nella sezione svago?
    grazie

  11. Buon giorno, Nonostante le mie oppinioni Positive fatte sul Lettore Digitale “Leggo” di IBS. Oggi, 5 Agosto 2011 siamo ancora in attesa del 1° Aggiornamento per il “Leggo” di IBS.
    Ritengo che questa assurda e prolungata assenza di informazioni e chiarimenti a proposito di questo 1° Aggiornamento da parte dell’Ufficio Stampa di IBS sia molto dannosa per l’immagine di questa Azienda.
    Seguendo giornalmente molti Forum ho notato che moltissimi Potenziali Clienti del Lettore Digitale ” Leggo ” di IBS hanno abbandonato l’idea dell’acquisto per orientarsi sulla concorrenza ” Sony – Onyx ” ecc ecc. Aziende sanno cosa vuol dire il ” Marketing ”
    Alle mie ripetute sollecitazioni per avere una risposta e per sapere i motivi di questo ritardo
    l’Ufficio Stampa di IBS mi fornisce sempre la solita risposta: L’aggiornamento è quasi pronto e sarà disponibili al più presto, vi sarà data comunicazione tramite email dove poter accedere per scaricare l’Aggiornamento per il Leggo.
    Speriamo che almeno in settembre si possa scaricare l’Aggiornamento.
    Ciao a tutti Mario A.

  12. Buon giorno, desidero chiarire alcune cosine:
    1°. La pennina Stilo per il Touch si può acquistare comodamente sul sito di “Ibs”.
    2°. Il Text to speech è con una buona fedeltà. Certamente il migliore negli Ebook-Reader
    3°. MP3 fedeltà molto buona con cuffie.
    4°. Effetto Memoria sulla pagina, si possono usare 3 alternative per la pulizia ad ogni:
    5 cambi pagina – 3 cambi pagina – Sempre-ogni cambio pagina. Con la pulizia ogni 3 Pagine, oppure ad ogni cambio pagina, la pagina rimane perfetta.
    5°. Chiariamo, sui lettori con Display E-Ink le foto si vedono sempre e solo in Bianco e Nero.
    6°. Come velocità di cambio pagina non penso che ci si possa lamentare è “Nella Norma”.
    7°. I Dizionari saranno inseriti al Primo Aggiornamento così come la funzione “Note”
    Come mio parere, ritengo che il “LEGGO” della Ibs. sia un Ottimo prodotto.
    Si comporta ottimamente e velocemente nei Collegamenti sia Wifi che 3G.
    Il costo dei Libri sul proprio Sito “Ibs”, è praticamente uguale, come in tutti gli altri siti che vendono gli Ebook Italiani.
    Sarebbe il caso di modificare questa recensione perchè la trovo abbastanza sbilanciata, con alcuni pareri negativi che il sottoscritto non ha constatato assolutamente..
    Ciao a tutti Mario Antonio.

  13. Ciao,
    ho acquistato qualche settimana fa il lettore IBS dopo aver letto e confrontato su internet le recensioni di diversi modelli.
    Leggendo su internet mi era sembrato di cogliere che il prodotto ibs fosse quello con il miglior rapporto qualità prezzo, il più affidabile (ho letto in diversi blog che ad esempio altri modelli più evoluti avevano difetti di produzione che dopo qualche settimana portavano il touchscreen a non funzionare bene) e quello compatibile con più formati.

    La possibilità poi di accedere gratuitamente ed acquistare libri direttamente su ibs.it dal lettore è sicuramente una grande comodità.

    Oggi, che lo utilizzo da qualche settimana sono davvero molto molto soddisfatto.

    Leggero, comodo da tenere in mano, robusto, il lettore ibs è davvero un buon prodotto e devo dire che personalmente non lo trovo affatto lento nel cambio pagina: non ho mai utilizzato altri dispositivi, ma la pagina cambia velocemente, più di quanto non si faccia con un libro cartaceo e in modo del tutto “indolore”!

    È un prodotto che mi sento assolutamente da consigliare.

    Tra le altre cose, il pacco è arrivato dopo solo 2 giorni dall’ordine e la confezione contiene una comoda e utilissima tasca per portare con sè il lettore ovunque senza percicoli.

    Davvero un ottimo prodotto.

  14. Ottima e interessante recensione, solo due precisazioni: l’iva sui libri è del 4%, non del 10%. E i prezzi di IBS (a meno che non siano diversi visti dal lettore) non sono più alti della media, perché i prezzi degli ebook sono sempre quelli fissati dall’editore, quindi uguali su tutte le librerie online (che io sappia con la sola eccezione di Pilade.it che aumenta i prezzi del 20%).

  15. Con un pò di delusione leggo poco sopra una “brutta” informazione:
    “Altro problema. Leggo IBS supporta diversi tipi di immagini, Jpeg, Bmp, Png e Tiff, ma l’utilità è limitata alla lettura dei libri, o alle foto contenute. Quindi non sarà possibile caricare immagini dal pc e poi sfogliarle sul dispositivo, ammesso che vi piaccia vederle solo in bianco e nero.” Ma nella scheda tecnica si legge tra i formati supportati: “Immagini: JPEG, BMP, PNG, TIFF” quindi deduco che avrei potuto sfogliare le foto dei miei nipoti, certamente in bianco/nero/grigi, ma sarei riuscito a visualizzarle. Ora capisco perchè tutti i files .jpg non sono visibili all’interno di una cartella dove ho messo alcune foto e documenti scansionati e salvati in jpeg… mi confermate quindi che non riuscirò mai a vedere un file .jpg? grazie a voi

  16. Si è normale per tutti gli ebook reader, anche se in maniera più o meno accentuata in funzione dei modelli. Poi dopo un po non si fa più caso. Sono allo studio modelli che dovrebbero ridurre o eliminare del tutto l’effetto flash.

  17. Effetto memoria?!?!?!?!Meno male che ho preso il K3!L’unica nota negativa è che mi infastidisce un pò il cambio pagina con quel “flash” bianco e nero, ma penso sia lo stesso per gli altri reader

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>