Il nuovo modo di leggere libri

Novità tablet 2013 Sony Xperia Tablet Z e Microsoft Surface

Sony-Xperia-Tablet-ZQuali sono le prossime novità tablet 2013? Analizziamo due dei dispositivi più attesi del 2013 nel segmento tablet, ovvero Sony Xperia Tablet Z e Microsoft Surface Windows RT. Cosa promettono le due nuove tavolette? Perché e in che modo potranno cambiare l’attuale panorama tablet? Cerchiamo di scoprirlo insieme mettendo in luce le notizie finora trapelate.

Novità tablet 2013 Sony Xperia Tablet Z

La casa nipponica ha da poco annunciato il lancio del nuovo Xperia Tablet Z, dispositivo progettato nella prospettiva di costruire un tratto evolutivo rispetto al filone inaugurato con Tablet S, che risale al 2011. Abbiamo assistito, nell’anno successivo, alla produzione dello Xperia Tablet S. Una crescita, quella compiuta da Sony negli ultimi tempi, che riporta il colosso tecnologico giapponese al vertice del segmento delle tavolette, affollato da un’offerta sempre più estesa, soprattutto nel mondo Android. Tra i primi elementi diffusi all’attenzione della stampa è apparso il video promozionale per il mercato giapponese, dal quale si notano gli aspetti estetici ed ergonomici di Tablet Z.

Xperia Tablet Z riesce a differenziarsi, nell’omogeneo mondo dei tablet, anzitutto per le sue forme. È composto da una scocca in fibra di vetro, rinforzata sulla parte retrostante. Le linee sono molto essenziali ed eleganti, attente all’ergonomia percepita dall’utente finale. Gli spigoli, finemente arrotondati, dovrebbero infatti conferire al dispositivo facilità di presa anche con una mano. Il design OmniBalance è stato poi concepito per ottimizzare la distribuzione dei pesi.

Nel segmento dei tablet da 10 pollici, il Tablet Z ha un peso complessivo veramente ridotto, solo 495 grammi, per uno spessore di 6.9 millimetri. Sotto il profilo della robustezza, il tablet Sony è completamente impermeabile alle infiltrazioni di polvere e liquidi, soluzioni di assoluta originalità. In termini di requisiti hardware, abbiamo una risoluzione Full HD da 1920 x 1200 pixel. Sotto la scocca troviamo un processore quad core ARM Cortex A15 da 1.5 Ghz. La RAM è da 2GB, mentre la memoria intera sarà composta da 32GB, espandibile mediante schede microSDXC. Presente, inoltre, una fotocamera posteriore da 8.1 Mpixel, con sensore CMOS di tipo Exmor, e una fotocamera anteriore da 2.2 Mpixel (sempre con sensore Exmor-R).

Il lancio di Xperia Tablet Z è previsto per il mese di marzo nel mercato giapponese, sebbene sia già apparso in un portale finlandese al prezzo di 799.90 euro. Dovremo attendere la fine di febbraio, ovvero il prossimo Mobile World Congress, per l’annuncio relativo al mercato globale.

Novità tablet 2013 Microsoft Surface

Il tablet di casa Microsoft potrebbe portare una rivoluzione basata sulla produttività. Un salto di qualità verso strumenti dedicati non solo all’intrattenimento, ma anche alla soddisfazione delle esigenze attualmente appagate dai comuni computer notebook. Tra poco Microsoft Surface sarà finalmente disponibile in altri 13 Paesi Europei, tra cui l’Italia, e potremo appurare se il mercato apprezzerà le potenzialità del dispositivo della casa di Seattle.

Potrete acquistare Surface Windows RT a partire dal 14 febbraio 2013, sia negli store fisici che virtuali, come il Microsoft Store Online. La sua natura rasenta l’ibrido completo tra tablet e computer portatile, non a caso viene fornita una cover touch capace di trasformarsi in una tastiera ultrasottile. Il fronte che suscita maggiori incertezze riguarda le app. Ma sembra che Microsoft sia pronta a mettere in campo un gamma di strumenti avanzati: dal collegamento a Cloud di SkyDrive a Office Home & Student 2013 RT.

Le versioni di Surface Windows RT saranno due, da 32 oppure da 64GB. Il prezzo di partenza stimato sarebbe di circa 500 euro. A cui dovranno aggiungersi i costi relativi alla Touch Cover o Type Cover (struttura rigida). Disponibile anche la versione con Cover Touch nera inclusa a partire da circa 600 euro.

Ma Surface RT sarà solo l’inizio. In arrivo, a partire del 9 febbraio, il nuovo modello Surface Windows 8 Pro. Diverso sistema operativo e processore, che sarà un Intel Core i5, in grado di assicurare le medesime prestazioni di computer portatile, con hard disk da 64GB e 128GB. Insomma, una nuova generazione di tablet, ma sarà una vera rivoluzione? Staremo a vedere.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto