Il nuovo modo di leggere libri

Sette ragioni per cui va bene amare il vostro eReader

Dovete traslocare? Il libro pesa? Siete stanchi/e delle persone fastidiose che vogliono iniziare una conversazione con voi solo perché avete un libro in mano? La scrittrice Kendra Alvey, sull’Huffington Post, ha pubblicato una “guida” in sette punti sulle ragioni principali per cui una persona potrebbe davvero amare il suo ebook Reader.

La mettiamo a disposizione di tutti. Chi ha già un eReader si riconoscerà in questi principi, chi non ce l’ha o non è convinto li troverà più che ragionevoli. Certo, si ricorda che, almeno per ora, non tutti i libri sono convertibili in eBook – specialmente quelli di fotografia o in grande formato. Ma per quanto riguarda romanzi e saggistica, senza dubbio sì. Dunque, vediamoli questi punti.

1) Non siamo gladiatori.

DSCN3280

Kindle Paperwhite sesta generazione

Ho avuto il mio primo Kindle come regalo, e all’inizio non mi sentivo comoda con esso. Lo nascondevo e facevo finta che non esistesse, ma alla fine ho imparato ad amarlo. In primo luogo quasi nessuno di noi è un supereroe o un forzuto. Prima del Kindle stavo leggendo World Without End, romanzo di Ken Follett di più di 1000 pagine.

Mi sono portata quest’affare dietro per settimane. Pesava più del mio laptop. Lo portavo in aereo, al bar o dal dottore. A letto, dovevo appoggiarlo e cercare di sostenerlo con una mano. Sono finita con un crampo alla spalla. Era un romanzo splendido e ne valeva la pena, ma la facilità di portarmi dietro solo il Kindle era un’opzione molto migliore per questi tomi giganti.

2) Nessuno sa cosa stai leggendo.

Potresti leggere Twilight, ma quando qualcuno ti chiede cosa stai leggendo, puoi dire Guerra e Pace. Nessuno si sentirà più saggio. Inoltre, puoi evitare che qualcuno voglia iniziare una fastidiosa conversazione. Quando stavo leggendo Il ritratto di Dorian Gray, ovviamente me lo portavo dietro, e in ogni bar di Los Angeles almeno un tizio con la barba mi chiedeva che cosa ne pensassi. Ogni tanto vuoi solo leggere senza fare una relazione del libro. A meno che non sia un tizio carino con la barba.

3) Puoi leggere a letto senza luce.

Non c’è bisogno di una pila tascabile o una di queste luci a clip che non funzionano mai bene. Puoi leggere il libro che vuoi usando una tenue luce integrata, tutta la notte volendo, senza dover svegliare il proprio partner al lato. Meglio che doversi alzare ed andare in punta di piedi nella sala alle 2 di notte con il tuo cuscino.

4) Puoi comprare libri istantaneamente.

Comprare libri è la mia attività preferita, dunque questa è la ragione numero uno per cui ho perso la testa per il mio eReader. Adoro l’idea di scaricare qualcos’altro immediatamente. Mi piace così tanto che ora ho un surplus di libri aspettando che finisca l’ultimo di Stephen King. Non sai mai quanto velocemente leggerai qualcosa, dunque è stupendo poter passare alla prossima avventura mezzo secondo dopo aver finito un libro. Tengo traccia di quanti libri leggo ogni anno, e il numero è aumentato tantissimo da quando ho l’eReader. Il che credo sia buono per gli autori, visto che sto comprando più titoli.

5) Caricarsi per le vacanze.

Ero solita portare una valigia gigante nelle mie vacanze. Se andavamo da qualche parte per una settimana, avevo bisogno tra quattro e sette libri, dipendendo dalla lunghezza dei libri, da quanto lungo era il volo e da quanto tempo sarei stata in piscina – idealmente, tutto il tempo. Ora carico solamente sette libri sull’eReader, lo metto nella borsetta e ognuno è felice. Specialmente mio marito che doveva trascinare la mia valigia perché pesava più di me.

6) Puoi rendere il testo più grande.

Oppure più piccolo. O con un carattere diverso. Il Kindle inoltre non ha i riflessi del sole quando sei fuori in piscina, in questa vacanza che mi ossessiona. Nemmeno i libri riflettono la luce. Non sto criticando i libri, ma evidenziando i meriti dell’eReader, e devo dire che adoro la possibilità di rendere il testo più grande.

7) Trasferirsi.

L’ultima volta che mi sono trasferita, metà del camion era pieno di scatole di libri. Non mi fermo mai dal comprare libri di carta, ma adoro l’idea che la prossima volta che mi trasferirò, non dovrò aggiungere drammaticamente numeri a quell’ammontare. I libri che non amo abbastanza da comprare la versione fisica sono salvati nella mia nube. Non prenderanno spazio facendo aumentare il volume e il peso, e sicuramente non spariranno come è successo alcune volte.

Sono sicura che ci sono ragioni infinite per amare il vostro eReader, ma queste sono sette di loro e penso siano ottime. Dunque non permettete a nessuno di dirvi che non siete un amante dei libri perché avete un eReader. Ovviamente lo siete, anzi di più perché avete un dispositivo esclusivamente per leggere libri! Alla fine l’importante è leggere, non dove li leggete.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto