Il nuovo modo di leggere libri

Samsung: brevetta un nuovo tablet pieghevole

Samsung registra un brevetto per produrre un tablet multi-pieghevole con tante nuove funzioni ed una tastiera fisica.

samsung

Il colosso coreano Samsung, qualche anno fa, precisamente a settembre 2016, era riuscito ad ottenere un brevetto per la realizzazione di un tablet pieghevole. Martedì scorso, ha registrato un secondo brevetto, sempre per un tablet pieghevole ma con nuove funzioni ed una tastiera fisica.

Il brevetto concesso a Samsung è stato pubblicato dalla USPTO. Tale brevetto è stato originariamente depositato nell’aprile 2015 ed è stato pubblicizzato come domanda a giugno 2016.

Il mercato dei tablet è in declino e da un po’ di tempo a questa parte sembra esclusiva di Apple e le aziende faticano a scavalcare il famoso iPad. Samsung ci vuole provare. Per riuscire a raggiungere questo scopo o per lo meno riuscire a guadagnarsi una fetta di mercato, sta cercando di rivoluzionare l’idea di tablet.

Fino ad oggi l’azienda coreana è stata restia a consegnare i suoi dispositivi pieghevoli ma probabilmente durante il CES, noi consumatori avremo modo di vedere qualche prototipo.

Per raggiungere il suo scopo, sembra che il produttore coreano abbia intenzione di rivoluzionare l’attuale idea di tablet, e per farlo ha pensato ad una soluzione che si possa piegare non solo a metà ma, addirittura, in più punti.

Come potete notare dalle immagini, precisamente dalla Fig 1A e 1B, le parti laterali, quelle che avvolgono il display del tablet, si possono ripiegare sulla parte centrale per proteggere lo schermo.

samsung 1Nella Fig 4 possiamo notare una unità di rilevamento che potrebbe includere un sensore di illuminazione, di prossimità, di accelerazione, o ancora un giroscopio o un sensore di pressione.

samsung 2

La Fig 6 ci mostra il display flessibile facendoci capire che quando l’utente intende utilizzare uno schermo di medie dimensioni, la configurazione del pannello di visualizzazione, può essere deformata a seconda delle esigenze del momento, ad esempio quando vogliamo inviare sms o email oppure visualizzare date e ora. Ovviamente la tastiera potrà essere connessa al display.

Una volta che il tablet viene piegato, resta comunque un display di visualizzazione rapida per leggere le notifiche oppure per effettuare e ricevere chiamate.

Un tablet sicuramente molto interessante e non vediamo l’ora di scoprire le varie configurazioni.

 

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto