Il nuovo modo di leggere libri

Sony PRS-650, Onyx Book 60, Samsung E-60. I 6 pollici a confronto. Con stilo.

Il mercato degli eReaders è molto variegato. Ogni casa produttrice deve differenziarsi in qualcosa dai concorrenti.
Oggi prendiamo in esame tre eReaders con schermo da 6 pollici. Mettiamo a confronto una delle marche migliori, Sony, con uno dei suoi modelli di punta, il PRS-650, con l’Onyx Boox 60 e il Samsung E-60: due marchi che si stanno facendo strada nel commercio degli ebook readers, grazie ad alcune caratteristiche peculiari.

Sony ha fatto sicuramente delle ottime scelte per quanto riguarda i componenti tecnologici, creando un prodotto più tradizionale, conforme alla caratteristiche standard. Onyx e Samsung, invece, hanno puntato di più sulla diversificazione delle caratteristiche, creando dei modelli particolari. Ecco in cosa differiscono.

La specialità dei tre ereader

Rispetto ad altri marchi concorrenti, questi modelli hanno la caratteristica innovativa di avere delle penne stilo incorporate.
L’idea è innovativa, in quanto oltre ad assolvere alle normali funzioni di ereader, il ‘lettore’ può diventare anche ‘scrittore’, ovvero prendere la penna, aprire l’apposito software incluso nel reader, e prendere appunto su un blocco note virtuale o, nel caso del Samsung, anche modificare e fare note su giornali e riviste.
I modelli si differenziano in alcune caratteristiche.
Innanzitutto con Onyx bisognare fare più attenzione allo schermo e-Ink, che usa una particolare tecnologia chiamata Wacom: praticamente il touchscreen è sotto lo schermo, il quale però è più fragile di quello degli altri ereader. D’altra parte questo permette che l’utilizzo della penna non rovini il touch screen stesso.
Ovviamente con la penna si può anche disegnare. Il problema è che tutte le cose che facciamo ‘a mano libera’ con Onyx non si possono esportare.
Nei modelli Samsung E-60 e nel Sony PRS-650 la scrittura con la penna elettronica si avvicina moltissimo a quella vera. Qui il touchscreen, sempre con tecnologia e-Ink, è a diretto contatto. Samsung però non si accontenta, e offre penne in varie lunghezze, per le diverse funzioni di scrivere, disegnare e così via. Sono penne a risonanza elettromagnetica (EMR), che garantiscono una qualità maggiore della scrittura.
Ovviamente servono anche per navigare come in un normale touchpad.

I vantaggi di Sony

Sony PRS-650

Sony PRS-650

Il PRS-650 è il modello migliore finora fatto uscire sul mercato da Sony. Utilizza la tecnologia Pearl di e-Ink, il che significa che i testi sono più definiti e contrastati, la lettura è più facile e scorrevole. Le tecnologie di visualizzazione utilizzate dai concorrenti presi in considerazione non sono altrettanto elevate, anche se pure la Wacom di Onyx permette di evitare i bagliori sullo schermo – ricordandosi però di fare attenzione a non romperlo, vista la sua fragilità.
La navigazione nell’interfaccia di Sony è molto intuitiva . La tecnologia Pearl rende inoltre la grafica più dolce, smussando gli angoli della pagina e del testo e permettendo anche una maggiore velocità di refresh. E’ possibile inoltre regolare la luminosità e il contrasto per le nostre esigenze, e scegliere fra sei tipi di caratteri.
Vi sono inoltre varie opzioni per gestire il testo di libri, quotidiani o riviste come lo desideriamo: facendo zoom, dividendolo in colonne, tagliando i margini e altro ancora.

Sony ha anche due dizionari di inglese e dizionari di altre lingue per tradurre i testi che si leggono. Sicuramente è una funzione più che comoda leggendo un testo straniero.
Di contro, Sony è un po’ caro rispetto al maggiore concorrente Kindle.

I vantaggi di Onyx

Onyx Boox 60

Onyx Boox 60

Il Boox 60, sempre con schermo da 6 pollici, è forse il più compatto dei tre modelli. Un altro fattore importante è che è molto maneggevole, facile da tenere in mano.
Alcuni dei vantaggi grafici che propone la Sony li ritroviamo anche qui, come il ritaglio del margine, la possibilità di fare ricerche di vocabolario e così via. In questo modello è pure presente un visualizzatore di fumetti, che interesserà gli appassionati.
Avvicinandosi alle ultime funzionalità grafiche di Google, il Boox 60 può offrire visivamente una serie di miniature delle copertine o delle pagine dei libri in possesso.
Anche Onyx ha un’accesso wi-fi, e come Sony e Samsung non ha una connessione 3G, quindi sarà possibile accedere a internet in posti limitati.

I vantaggi di Samsung

Samsung E60

Samsung E60

L’E-60 è un modello di punta che ha le caratteristiche per fare concorrenza agli altri produttori.
Il difetto principale è che lo schermo, a risoluzione 800×600 come gli altri, presenta solo 8 tonalità di grigio invece delle normali 16. Questo rende sicuramente il testo meno reale, e le immagini meno chiare.
A parte questo, ci sono delle caratteristiche interessanti. Per esempio, oltre a poter scrivere a mano libera, si possono prendere degli appunti vocali.
I testi anche in Samsung sono corredati di dizionario integrato, mentre quelli on-line sono consultabili, ricordiamolo, solo con presenza di una connessione wi-fi.
Tuttavia Samsung ha il difetto di avere accesso solo a Google libri, in quanto non ha fatto accordi con altri tipi di librerie on-line.
Altra novità: un pad, degli altoparlanti – magari utili anche a chi guida – e tasti in uno sportellino che si può far uscire dal reader, che rende quest’ultimo infatti molto maneggevole.
E’ possibile inoltre scambiare dati tra i vari modelli Samsung, in quanto è dotato di tecnologia Bluetooth.
Il prezzo è un po’ sopra la media, e ognuno deciderà se i vantaggi che offre sono proporzionati al prezzo. Tuttavia diventa un acquisto obbligato per chi ha difficoltà alla vista, grazie alla opzione text-to-read, che legge i testi a voce alta – con cuffie o altoparlanti.

Sony e Samsung hanno una memoria di 2 GB espandibile, mentre Onyx ha solo 512 MB, sempre possibile di aggiunta.
La batteria di Sony dura più a lungo, è possibile sfogliare fino a 10.000 pagine o 4 settimane mentre con Onyx fino a 7000 e pure il modello Samsung dura fino a 2 settimane.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto