Il nuovo modo di leggere libri

Tablet e Smartphone dannosi per il cervello

Recenti studi dimostrano che utilizzare smartphone e tablet prima di andare a dormire, fa male al cervello.

tablet

Ammettiamolo. Tutti o quasi, prima di andare a dormire utilizziamo dispositivi mobili come tablet e smartphone per rilassarci.
C’è chi legge le notizie sul web, chi passa in rassegna tutti i social network come Facebook, Instagram o Twitter, chi guarda video su Youtube, controlla la propria casella postale oppure invia messaggi tramite Whatsapp.

Niente di più sbagliato perché anziché rilassarci e indurci al sonno, in realtà stimoliamo il cervello e lo ricarichiamo.

Uno studio norvegese, condotto su un campione di 1000 studenti dai 16 ai 19 anni, ha dimostrato gli effetti dannosi per il nostro cervello causati da questa cattiva abitudine. In primis provoca insonnia. In secundis, l’uso intensivo di questi dispositivi non fa altro che aumentare il tempo richiesto dal soggetto per passare dallo stato di sveglia a quello di sospensione. Inoltre, l’esposizione prolungata al buio con il display retroilluminato acceso, sconvolge la produzione di melatonina che regola i nostri ritmi biologici.

La conclusione sembra ovvia. Lasciamo i dispositivi mobili spenti e apriamo un bel libro.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto