Il nuovo modo di leggere libri

I tablet stimolano il cervello dei bambini

«I libri sono statici. I bambini riescono ad imparare velocemente con l’uso di un tablet.»

tablet

Basta libri da sfogliare o da colorare, ai bambini serve un tablet. Questo è quanto sostiene una ricerca condotta dall’Università di Londra che ha voluto dimostrare che l’utilizzo di un tablet fin da piccoli fa bene soprattutto al cervello.

I ricercatori infatti consigliano ai genitori di regalare ai loro figli un tablet perchè in questo modo i bambini riusciranno ad apprendere molto più velocemente e non solo, la loro mente verrà maggiormente stimolata rispetto a quanto accade con la lettura di un libro.

Durante la ricerca è stato osservato un gruppo di bambini di età compresa tra i sei e i dieci mesi, ed è stato dimostrato che quest’ultimi, nonostante siano state mostrate loro diversi immagini da diversi dispositivi, sono stati in grado di riconoscere immediatamente solo quelle visualizzate da un iPad.

«È impressionante vedere quanto velocemente riescono ad imparare con l’uso di un tablet, imparano cose come lo scroll su e giù del testo molto più velocemente di noi adulti. I libri invece sono statici. Quando si osserva un bambino di pochi mesi con un libro si nota subito che tutto quello che lo cattura la sua attenzione è il suono delle pagine sfogliate. Il suo sistema visivo, a quella età, è attratto dal movimento», afferma la Professoressa Annette Karmiloff-Smith.

Recentemente invece la neurologa e scienziata Susan Greenfield della Oxford University ed ex direttrice del Royal Institution, aveva dichiarato che l’esposizione prolungata dei bambini davanti a schermi del computer o tablet può distruggere le loro menti e causare una forma di demenza temporanea.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto