Il nuovo modo di leggere libri

PocketBook Pro 602

Recensione

Nella linea di PocketBook, il modello Pro 602 è stato rilasciato nel novembre del 2010, nell’intento di far mangiare la polvere ai concorrenti. Tuttavia, al contrario, si è dimostrato un colpo sparato a vuoto, per alcune ragioni.

L’esterno

Il PocketBook Pro 602 (6 pollici) davanti, e il PocketBook Pro 902 (9 pollici) dietroCome gli altri modelli, la casa produttrice ha fatto in modo di crearlo nella maniera più essenziale possibile, con un minimo di bottoni da premere o linguette da spostare.

Il perso di questo ebook Reader passa appena i 220 grammi, grazie all’efficiente cornice in metallo e plastico, dunque è possibile affermare con tranquillità che può sopportare un colpo.

Lo schermo è fatto di vetro, ma sorprendentemente è poco incline ai riflessi, avendo un qualche trattamento particolare, soprattutto rispetto al PocketBook 302. Anche se il dispositivo non è sottile quanto il Kindle, per esempio, tenerlo in mano e portarselo appresso è molto semplice. In termini ergonomici, dunque, il PocketBook  602 è davvero ottimo.

L’hardware

Purtroppo già si perdono i  vantaggi parlando dei componenti interni. Lo schermo utilizza una tecnologia ePaper antiquata, la Vizplex di e-Ink. Le performance sono abbastanza buone, ma non ci può essere comparazione in termini di contrasto e definizione con la tecnologia Pearl. Nonostante tutto, però, è piacevole allo stesso modo leggervi sopra.

Il dispositivo è considerevolmente più lento rispetto ai concorrenti, non tanto nel tempo di caricamento, ma nel refresh dello schermo nel cambiare pagina. Essendo abituati a tempi più rapidi, questa lentezza, per quanto di poco conto, è osservabile, tanto quanto il Vizplex è meno definito.

Riguardo alle altre caratteristiche, la memoria arriva a 2GB, ma di utilizzabile vi è solo poco più di un GB. Tuttavia l’eReader supporta schede di memoria esterna, fino a 32 GB di memoria totale.

La batteria è molto buona. Come durata, può durare fino ad un mese di lettura, equivalente a circa 14.000 pagine sfogliate. Nella media dei dispositivi, le prestazioni di batteria dunque sono ottime.

Come gli altri eReader, utilizzando il Wi-Fi o il text-to-speech, ascoltando la musica o facendo altre attività oltre la lettura, la durata si può considerevolmente ridurre, ma il PocketBook 602, pur con tutte queste funzioni attivate continuamente, può durare ugualmente oltre una settimana.

Il software e le funzionalità

I punti forti portati avanti dall’azienda, che avrebbero dovuto sfondare sul mercato, sono molti: dai  moduli avanzati di text-to-speech (TTS), ai controlli altamente personalizzabili, alla connettività wireless e Bluetooth, così come il supporto di ben 16 formati di ebook. Per molti di questi aspetti l’eReader raggiunge le aspettative.

La voce sintetica del TTS è in verità simile a quella di un lettore umano.  Ci sono 24 voci diverse, tra maschili e femminili, scaricabili dal sito di PocketBook.

L’interfaccia dipende pesantemente dai widget, che rendono il dispositivo molto personalizzabile – per esempio un orologio, un calendario e un dizionario – e allo stesso tempo disordinato con troppe cose. Naturalmente, ciascuno può giocherellare con le impostazioni e ripulire il desktop da tutte queste distrazioni. I controlli possono essere aggiustati per adattarsi ai bisogni di ciascuno. Ogni bottone ha due modalità diverse, quando è premuto velocemente e leggermente e quando è tenuto premuto. Questo fatto da la possibilità di avere pochi bottoni e ordinati, con molte funzionalità.

Il PocketBook Pro 602 può leggere la maggioranza dei formati di ebook, ma è specialmente adatta a leggere i file FB2 (chiamato così per le iniziali, Fiction Book). Riguardo al secondo formato più popolare, i PDF, il dispositivo non è il massimo, ma abbastanza efficiente. E’ supportato Adobe Reader ed è possibile usare anche per questi file il TTS, oltre alla possibilità di cambiare le dimensioni alle pagine e di ottenere la visualizzazione multi – pagina.

E’ possibile inoltre cambiare alcuni aspetti del testo, per scalarlo e formattare alcuni aspetti per renderlo più leggibile. Tuttavia per la lettura di PDF presenta i soliti difetti di uno schermo da 6 pollici, molto piccolo per quanto nella media. Per chi necessita leggere PDF con molta grafica sarebbe meglio puntare sul modello grande gemello, il PocketBook Pro 902.

Con i normali ebook, specialmente FB2 che è anche molto diffuso in commercio, l’eReader offre il lato migliore, con molte opzioni di formattazione e aggiustamenti durante la lettura.

Parlando degli aspetti negativi, la navigazione sul web è alquanto difficile. Già l’accesso al browser non è semplice, e in seguito manca totalmente una tastiera, almeno virtuale. Per scrivere l’indirizzo, dunque, è necessario selezionare ogni simbolo e lettera e incollarla usando il bottone direzionale, il che rende il tutto abbastanza irritante in fin dei conti. Inoltre ci sono alcuni difetti nel browser che scoraggeranno anche la persona più paziente dall’usarlo.

Il PocketBook Pro 602 ha un G-sensor, per orientare automaticamente lo schermo, ma non funziona al massimo delle funzionalità.

Conclusioni

Finché si tratta solamente di lettura, l’ebook Reader di PocketBook è un dispositivo molto buono, adatto a molti formati e personalizzabile.  Tuttavia, oltre a queste funzioni, passando dunque alla navigazione e alle applicazioni, manca di qualità. Sicuramente la mancanza più grave è quella di una tastiera virtuale o perlomeno del touch-screen. Gli occasionali problemi tecnici danneggiano la credibilità del dispositivo in termini di connettività e tecnologie innovative. Ad un ottimo hardware, dunque, per un qualche sperpero di potenzialità, è stato accompagnato un pessimo software.

torna al menu

Pro

  • Funzionalità ottime di lettura
  • Altamente personalizzabile
  • Ottimo hardware e batteria
  • Ottimo Text-to-Speech
  • Molti formati supportati

Contro

  • Navigazione sul web e connettività pessimi
  • Estrema difficoltà di scrittura
  • Software in generale pessimo, pur con molte applicazioni

torna al menu

Caratteristiche

  • DIMENSIONI: 182 x 132 x 10.6 mm
  • PESO: 250 gr.
  • SCHERMO: 6″ E-Ink Vizplex
  • MEMORIA: 2GB, espandibile fino a 32 GB
  • BATTERIA: solo in lettura, fino ad un mese o 14.000 cambi pagina
  • WIRELESS: Wi-Fi e Bluetooth

torna al menu

Foto

 Il PocketBook Pro 602  Il PocketBook Pro 602

torna al menu

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Un commento

  1. Io ho il pocketbook 902 (che qui non viene mai recensito….. chissa perchè…. forse perchè degno avversario del kindle dx?) e mi trovo BENISSIMO

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto