Il nuovo modo di leggere libri

Kobo Vox

Utenti

Le più note aziende di eBook reader si sono date da fare per creare dei prodotti con caratteristiche tali da poterle far entrare in competizione anche nel mondo dei tablet. Dopo il Kindle Fire, di cui vi abbiamo già mostrato la recensione, è arrivato il momento di analizzare un altro interessantissimo dispositivo: Kobo Vox, il primo tablet della omonima azienda Kobo. Come Amazon, anche Kobo ha deciso di intraprendere questa strada dove già predominano aziende di un certo spessore. Vediamo se anche Kobo è riuscita a dimostrarsi all’altezza delle aspettative.

Kobo Vox

Kobo Vox è disponibile in quattro colori

Design

L’aspetto esteriore di Kobo Vox è molto semplice, elegante e compatto. Il dispositivo presenta un pulsante di accensione al centro del lato superiore mentre sulla parte destra troverete l’altoparlante. Sul lato sinistro è presente il pulsante per impostare il volume e la porta per le MicroSD. Nella parte inferiore si trova invece l’entrata per le cuffie (jack è da 3,5mm)  e l’entrata Micro-USB per ricaricare il lettore e facilitare la connessione dati.

Sul lato anteriore è appunto presente il display con i tasti per accedere alla home, alle impostazioni o per tornare indietro. Mentre il lato posteriore è molto semplice e potrete osservare a rilievo il classico motivo “trapuntato” di Kobo che rende il dispositivo molto più lucido. Infatti la luce colpendo i rilievi può assumere varie sfaccettature. Inoltre Kobo ha utilizzato un supporto in gomma così da rendere più maneggevole il lettore.

Kobo Vox
Il nuovo tablet Kobo Vox

Display

Kobo Vox è dotato di un display capacitivo multi-touchscreen da 7 pollici con una risoluzione di 1025×600 pixel. I colori sono brillanti e l’interfaccia delle applicazioni è stata ottimizzata per adattarsi perfettamente allo schermo del lettore. La maggior parte delle app, dei libri e dei vari menu mantiene l’orientamento “Landscape/Portrait”. Potrete tranquillamente girare Kobo Vox come volete e lo schermo si adatterà alla posizione, questo però non vale per la schermata principale.

Un piccolo problema da segnalare è nell’opzione zoom, che in alcuni casi (soprattutto con le riviste) bisogna aggiustare varie volte prima di ottenere la giusta visualizzazione.

Memoria

Kobo Vox offre una memoria interna di 8 GB (corrispondenti a circa 5000 libri, 20000 canzoni) che possono essere aumentati tramite le classiche MicroSD fino a ben 32 GB. La quantità di spazio offerta agli utenti è davvero notevole ed in questo modo potranno tranquillamente salvare i propri video, libri e file audio senza doversi preoccupare.

Kobo Vox
La parte anteriore e posterio di Kobo Vox

Batteria

Per quanto riguarda la batteria, Kobo Vox promette 7 ore di autonomia. In realtà i test hanno dimostrato che il tablet dura fino a 4 ore e 20 minuti con luminositù al 65% e dopo aver visto 100 pagine internet. Dal punto di vista della batteria purtroppo Kobo Vox non è all’altezza delle aspettative, soprattutto se messo a confronto con gli altri prodotti in commercio.

Hardware

Il dispositivo dispone di un processore da 800 MHz e 512 MB di RAM. Navigare all’interno del vostro Kobo Vox sarà davvero rapido ed immediato; il menù a scorrimento è davvero scattante. C’è però un piccolo problema, quando vengono utilizzati file particolarmente impegnativi dal punto di vista grafico come le graphic novel, i fumetti o anche i file PDF il lettore tende ad essere un po’ lento nel caricamento. Una volta caricati questi tipi di file, il dispositivo torna ad essere veloce, infatti riuscirete a girare pagina e a leggere fumetti o file PDF in modo rapido.

Kobo Vox
Kobo Vox offre un mondo di applicazioni

Software

Kobo Vox dispone del sistema operativo Android 2.3 e permette di poter accedere allo svariato mondo delle applicazioni. Molto importante è l’aspetto “social” di questo tablet. Infatti oltre alle classiche integrazioni con Facebook, Twitter e Youtube potrete anche usufruire di Kobo Pulse. Questo applicativo vi permette di sapere quante volte un libro che volete acquistare è stato letto, oltre a tutti i loro commenti a riguardo. In questo modo potrete prendere atto di tutte le statistiche del libro e vedere anche gli account Facebook o Twitter collegati ai vari commenti. Per poter commentare basterà collegare uno dei vostri profili. Potrete dire la vostra anche tramite Youtube.

Un’altra interessante applicazione preinstallata su Kobo Vox è Reading Life. Essa vi permette di poter controllare tutte le vostre statistiche sulla lettura, per esempio potrete sapere quanto tempo avete impiegato per leggere un libro oppure potrete tenere il conto di tutti i vostri titoli. Un’altra opzione è “Library” dove vengono raccolti tutti i vostri acquisti e dove potrete creare una lista con i libri che state attualmente leggendo.

Per quanti riguarda i formati supportati, Kobo Vox è compatibile con i file EPUB. Inoltre grazie a Getjar, un market Android, potrete installare applicazioni senza problemi. Infatti Kobo filtra tutte le app in modo da sapere quali sono quelle che si adattano o meno allo schermo da 7 pollici. Inoltre non esistono restrizioni sul numero di caricamenti.

Lo store di Kobo offre ben 2,3 milioni di libri da scegliere tra numerose categorie di cui 1 milione totalmente gratuiti, purtroppo quasi tutti in inglese. L’esperienza di lettura è davvero eccellente, i colori sono vibranti, vividi. In generale Kobo offre varie possibilità di utilizzo grazie ad Android 2,3 e alle svariate applicazioni di terze parti a cui potrete accedere.

Kobo Vox
Kobo Vox è compatto ed elegante

Connettività

Il dispositivo è dotato di connettività Wi-fi. La velocità di navigazione dipende ovviamente dalla connessione utilizzata ma in linea di massima il tutto funziona molto bene. Le pagine web si caricano in tempi rapidi e potrete guardare tranquillamente video su Youtube o contenuti in flash. Dobbiamo segnalare che non potrete impostare un browser preferito diverso da quello predefinito.

Commento finale

Anche se si tratta del primo tablet dell’azienda, Kobo è riuscita a trovare una giusta soluzione. Infatti essa si è concentrata maggiormente sull’integrazione di funzioni social che interessano molto al pubblico di consumatori. Andando leggermente controcorrente, Kobo si è ritagliata un buon spazio nel mondo dei tablet. Invece di portare l’attenzione solo sulla lettura, l’azienda è riuscita ad integrare delle opzioni davvero interessanti. Kobo Vox è ottimo per chi vuole usufruire delle classiche funzioni di un ereader e di un tablet ma vuole anche che la componente social non venga trascurata, ma anzi che diventi il punto di forza del dispositivo.

Inoltre Kobo Vox viene venduto ad un prezzo decisamente competitivo: 199 dollari. Lo stesso del Kindle Fire

Pro:

Componente social molto sviluppata

Velocità nella consultazione

 

Contro:

Lentezza nel caricamento di file complessi graficamente

Durata batteria

 

Dati tecnici:

Sistema operativo: Android Gingerbread 2.3

Display:  7 pollici con risoluzione 1024 x 600

Dimensioni: 192.4 mm x 128.4 mm; 13.4 mm

Peso: 402.6 g
Colore: blu, nero, rosa, verde

Connettività: Wi Fi 802.11b/g/n

MicroSD: sì

Memoria interna: 8 GB

Processore: Cortex A8 da 800 MHz

Batteria: Lithium – Polymer durata di 7 ore

Fotocamera: no

Sensori: accelerometro

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

Un commento

  1. BELLISSIMO

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto