Il nuovo modo di leggere libri

Biblet

Biblet

Autore
  • Display
  • Durata Batteria
  • Cambio Pagina
  • Connettività

Recensione

 

Il Biblet è l’ebook Reader di Telecom Italia. Uscito sul mercato verso marzo di quest’anno, ora pare non più vendita. Infatti le pagine con il biblet kit sono sparite dal sito tim.

Esse si possono trovare in forma schematica sul sito di Telecom, ma le informazioni che vi si trovano in realtà non sono sufficienti per poter fare una recensione sistematica.

In comune

Lo schermo è il classico per questo genere di dispositivo. Un e-Ink, a inchiostro digitale, con 16 livelli di grigio e dimensioni da 6 pollici.

Il primo problema che incontriamo è l’utilizzo della tecnologia SiPix, ormai non più usata da nessun eReader – specialmente ora che stanno arrivano schermi ad alta definizione. La SiPix è inferiore al Pearl dei dispositivi Amazon o Sony, ha una qualità inferiore nella visualizzazione del testo – si nota la differenza nella poca definizione delle lettere.

Come nella maggior parte degli eReader, comunque, possiede 16 tonalità di grigio e, come molti modelli ultimamente usciti, è anche touch-screen. Quest’ultimo risponde bene e rapidamente ai comandi. Al contrario di altri lettori, quali il Leggo IBS per esempio, non è provvisto di penna attiva, per cui è possibile utilizzarlo con il semplice tocco delle dita.

Biblet

Anche il cambio pagina e il refresh sono veloci, e il tutto è anche supportato da una leggerezza particolare del dispositivo, e le dimensioni piccole ma comunque superiori a molti dispositivi, con 11 mm di spessore. Il che si riflette nel peso, di 240 grammi. La maggior parte degli eReader si attestano invece su poco più di 200 grammi.

Riguardo alla memoria interna, essa è di 2 GB. Togliendo lo spazio occupato dal software, si potranno caricare più di un migliaio di libri. Tuttavia è espandibile tramite schede di m

emoria SD fino a 32 GB, ovvero si potranno memorizzare non una  ma diverse biblioteche.

Per collegarlo al computer il Biblet possiede un cavo miniUSB come il Kindle, attraverso cui è possibile caricare e scaricare i propri libri. A differenza di altri dispositivi, Telecom ha inserito anche un’uscita audio da 3.5 mm per le cuffie. E’ dunque possibile utilizzare l’eReader come un basilare lettore mp3, ma non ha gli altoparlanti come il dispositivo di Amazon.

La durata della batteria non è esaltante, arrivando a circa 10.000 cambi pagina, impiegando addirittura quattro ore per ricaricarsi.

I formati supportati sono tra i più comuni, a cominciare dagli ePub con Adobe DRM, ai PDF, ai documenti HTML, TXT e le immagini JPG e PNG, oltre ai file mp3.

Il Biblet possiede una connessione Wi-Fi ma anche 3G, grazie all’abbonamento con TIM che andremo ora a vedere. Sul Wi-Fi almeno la velocità è sostenuta – sempre per essere un eReader, la cui funzionalità principale non è navigare in Internet. E’ possibile comunque utilizzare in maniera efficace il browser senza troppi impedimenti.

Come gli altri eReader, anche Telecom ha un suo proprio ebook Store, che è molto ricco di titoli nuovi da acquistare mentre scarseggia un po’ di classici e titoli usciti da più tempo.

Le differenze

Dal punto di vista dell’hardware, le differenze non sono molte con altri dispositivi. E’ da segnalare che incluso nel prezzo viene data una scheda microSD da 1GB da aggiungere alla memoria principale. Da questa è possibile importare anche dei libri, dopo averli caricati per esempio dal proprio computer, mentre non è possibile fare una copia sulla scheda, per cui è consigliato fare un backup della propria biblioteca, nel caso si debba fare un reset del dispositivo.

 

Piuttosto comunque sono le caratteristiche del software che sono particolari dell’azienda italiana, e riguardano la connessione 3G.

Biblet infatti è acquistabile tramite due offerte separate. Una è chiamata Biblet Kit, costava 259 € ma ora è 199 €, include anche una SIM card che permette di utilizzare il traffico 3G gratuitamente sul negozio di Telecom, con 5 euro di prepagato per comprare i libri. Successivamente è possibile ricaricare, anche tramite contanti, per comprare quello che si desidera sullo Store. Come su un normale cellulare.

L’accesso agli altri siti web, se utilizzerete il 3G – la connessione Wi-Fi è sempre gratuita – sarà garantita secondo una tariffa base. Ovvero sono disponibili 50MB di traffico giornaliero, a 1 € al giorno. Superata la soglia, il costo è di 50 cent/€ per 1 MB.

La seconda offerta si chiama Piano Biblet, ed è ritagliata sul modello degli smartphone. Essa consiste in un abbonamento a 19 euro al mese, con un contratto minimo di due anni, per il noleggio dell’eReader e di una una TIM Card con 10 euro di traffico al mese (da poter spendere anche per l’acquisto dei libri) e 250 MB di navigazione inclusi. Superata la soglia gratuita il costo di navigazione è sempre di 0,50 euro per MB.

Il punto di forza dunque è proprio la possibilità di poter ricaricare la SIM come sul cellulare per gli acquisti, oppure fare un abbonamento mensile senza dover pagare il dispositivo.

Lo Store di Telecom è comunque molto completo grazie agli accordi fatti con RCS e Mondadori, che lo riforniscono di migliaia di titoli.

A parte lo schermo – e forse il prezzo – l’unico altro difetto consiste nella lentezza nel caricare la visualizzazione degli ebook. Per quanto sul sito sia presente un aggiornamento del firmware, e gli ePub si carichino velocemente, ci sono un po’ di difficoltà a fare le stesse operazioni con i PDF e i documenti con immagini. Infatti non é possibile adattare bene la pagina al formato dello schermo pur testando tutte le diverse opzioni offerte.

Infine c’è un problema non da poco: molti utenti hanno riscontrato un frequente blocco del sistema nell’eReader, specialmente all’attivazione dell’opzione di risparmio energetico, ed è necessario fare un Reset tramite il foro sul retro. In questo caso saranno persi i libri, per cui è consigliato farne una copia frequentemente. Per eventuali problemi è necessario contattare il centro Sagem – l’azienda produttrice – nella città più vicina o nella propria. Altri utenti hanno segnalato la pessima qualità dei materiali e un centro di assistenza non brillante per velocità.

torna al menu

Pro

  • Buona offerta per il 3G
  • Con l’abbonamento è possibile nel lungo periodo risparmiare
  • Possibilità di utilizzo di Wi-Fi e 3G
  • Ricarica tramite SIM card

Contro

  • Schermo SiPix
  • Lentezza  e poca efficienza nella visualizzazione di PDF e immagini
  • Più pesante della media
  • Batteria meno durevole della media

torna al menu

Caratteristiche

  • DIMENSIONI: 123,5 x 153 x 11,3 mm
  • PESO: 240 gr
  • SCHERMO: 6″ E-Ink SiPix
  • MEMORIA: 2GB, espandibile fino a 32 GB
  • BATTERIA: fino a 10.000 cambi pagina
  • WIRELESS: Wi-Fi e 3G

torna al menu

Video e foto

Biblet  Biblet

torna al menu

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

4 Commenti

  1. Ciao Luisa,
    so che chi ha avuto problemi con Biblet si è recato presso un centro di assistenza tecnica Sagem perchè l’assistenza è lenta nel rispondere se non addirittura inesistente

  2. NON E’ POSSIBILE AVERE ASSISTENZA PER BIBLET
    NON è possibile richiederla direttamente dal sito Tim. Telecom e Cubolibri
    NON è possibile fare una richiesta di assistenza telefonando al 187 se non hai un numero Telecom
    NON è possibile fare una richiesta di assistenza telefonando al 119 se non hai un numero Tim
    Quando ho fatto partire una segnalazione dal negozio dove ho fatto l’acquisto e da altri negozi Tim, o con il numero di parenti, solo poche volte sono stata richiamata e comunque anche dopo avermi assicurato che avrebbero risolto il problema io dopo un anno non ho ancora potuto scaricare 4 ebook acquistati. Segnalato il problema all’ufficio reclami prima via fax e poi con raccomandata AR non sono stata richiamata

  3. Come al solito in italia ci devono rifilare le sole se no non sono contenti. Questo ebook reader ha le caratteristiche che nook e kindle avevano due anni fa….. ad un prezzo maggiore del kindle 3 o nook touch.

  4. Inserisci qui il tuo commento…
    me lo hanno appena regalato, ma penso di restituirlo, intanto tim pubblicizza una connessione gratuita per scaricare ma non è così ! se chiedi informazioni a chi lo vende non sa niente, il contrasto non è dei migliori si vede bene se c’è una buona luce ma in penombra si fa fatica, molto lento !!! Io personalmente lo sconsiglio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai un voto