Il nuovo modo di leggere libri

TrekStor Pyrus 49€

TrekStor Pyrus

Author
Users
  • Design
  • Durata Batteria
  • Cambio Pagina
  • Funzionalità

Recensione

TrekStor Pyrus è il nuovo ebook reader made in Germany. Dispositivo a inchiostro elettronico prodotto da TrekStor, società specializzata nella realizzazione di articoli hi-tech dall’ottimo rapporto qualità prezzo. Presentato in anteprima lo scorso maggio al Salone del Libro di Torino, TrekStor Pyrus è finalmente stato commercializzato in Italia. Quali sono le caratteristiche di TrekStor Pyrus?

Dimensioni

Un aspetto centrale dal punto di vista della fruizione sono le dimensioni del nostro TrekStor Pyrus. In termini estetici rileviamo delle somiglianze, anche piuttosto esplicite, con l’ereader di casa Amazon. Dimostra pregevole qualità nelle componenti plastiche. Lo chassis è nero con due tasti posti sul fianco destro (atti al cambio pagina) e altri 4 pulsanti disposti sotto il display, al cui centro troviamo un pad.

Ma veniamo alle dimensioni: 167.0 x 123.5 x 9.0 mm, per un peso di 216 grammi. Per trovare un parametro di confronto prendiamo il KindleB0051QVF7A di Amazon. Le sue misure sono di 16,6 centimetri di altezza per 11,4 centimetri di larghezza, con uno spesso di 0,87 centimetri. Mentre il peso è di 170 grammi. In un parallelo tra TrekStor Pyrus e Kindle, le dimensioni sono molto simile malgrado il peso sia leggermente a vantaggio di Kindle. Volendo trovare un terzo parametro di confronto possiamo pensare a Kobo: 184 × 120 x 10mm, 221 grammi. Nel confronto TrekStor Pyrus ha qualche millimetro in meno in altezza, pur condividendo in sostanza il medesimo profilo.

Display

TrekStor Pyrus è dotato di un display da 6 pollici (15.2 cm) Digital Ink, una novità rispetto al classico E-Ink, ma dalle medesime apprezzate qualità tecniche, non presenta infatti alcun riflesso luminoso. Un ottimo sostitutivo della carta, fenomeno ghosting praticamente assente. Tecnologia nata da una partnership tra la casa tedesca e un produttore asiatico.

La risoluzione è di 600 x 800 pixel. I caratteri appaiono ben definiti e contrastati, malgrado un firmware ancora in costante sviluppo e che quindi potrebbe condurre a ulteriori miglioramenti. L’utente può scegliere di rendere la propria esperienza di lettura più confortevole scegliendo tra le cinque grandezze di scrittura, l’impostazione dei margini, la gestione del refresh, i segnalibri, l’orientamento orizzontale/verticale.

TrekStor Pyrus ha un display comparabile con quello dei maggiori ereader del mercato, offrendo una lettura senza sforzi. L’immagine è buona, malgrado il testo possa sembrare, a tratti, leggermente privo di forma e con poco contrasto rispetto ai top performers.

Memoria

Veniamo quindi alla questione memoria. TrekStor Pyrus ha una memoria interna da 4GB, espandibile fino a 32GB. Valori in linea se non addirittura superiori rispetto agli altri principali competitori. Kobo ha una memoria interna di 1 GB, estendibile fino a 32 GB mediante microSD. TrekStor Pyrus fa meglio anche Kindle, che dispone di una memoria integrata di 2 GB ma rinuncia alla memoria espandibile. Pyrus appare quindi in grado di soddisfare le esigenze di archiviazione della maggior parte degli utenti.

Hardware e Software

Scopriamo con piacere che TrekStor Pyrus ha una interfaccia assai ben progettata. Vediamo come è composta la home. In alto è riportato il libro che stiamo consultando, al centro gli ultimi tre titoli passati in rassegna, infine, nella parte inferiore, sono menzionati gli ultimi testi aggiunti. Grazie alla libreria possiamo organizzare i nostri ebook per titolo, autore, data d’inserimento oppure eseguire una ricerca mirata, attraverso l’inserimento di una parola chiave. Nel corso della lettura possiamo accedere a una serie di funzioni utili mediante il menu contestuale. Come Kindle 4 di Amazon, TrekStor Pyrus non dispone di touchscreen.

Internet

Unico grande neo, a livello hardware, l’assenza di una connettività Wi-Fi. Al posto di questa, come abbiamo detto assente, è implementato il software TrekStor eReader suite incluso nel prezzo. Qual è la sua funzione? È un programma da installare su computer che ci abilita nella gestione della nostra biblioteca digitale, nello scaricamento di nuovi materiali, nell’aggiornamento firmware e nella fase di sincronizzazione. Gli amanti del web devono riflettere bene su questo specifico approccio prima di acquistare il TrekStor Pyrus.

Dizionari

Purtroppo dobbiamo osservare come si faccia sentire l’assenza di un il vocabolario, possiamo, comunque, ricercare termini o frasi dal contenuto dei testi archiviati. Un altro limite per chi è abituato alla fruizione della lettura digitale sperimentabile con Kindle, che invece ha un dizionario della lingua italiana integrato. Dizionario integrato presente anche sull’altro competitor per fascia di prezzo, Kobo.

Formati e lettura

Quali sono i formati supportati da TrekStor Pyrus? La compatibilità è estesa: .epub, .mobi, HTML, RTF, TXT, FB2, PDF (ottima gestione), PDB, BMP, JPEG, GIF (non animati e fino a 2.5 MP), PNG e MOBI. Quest’ultimo formato è la vera radicale novità di questo prodotto, che riesce a coniugare il MOBI con lo standard aperto per eccellenza nella pubblicazione di libri digitali, l’epub . Ciò assicura una massima libertà di scelta da parte dell’acquirente nella scelta del formato per le proprie letture. Punto di forza importante nella misurazione delle prestazione con i diretti competitori, ovvero Kobo e Kindle.

Aggiungiamo qualche dato in più in merito al formato pdf, uno dei più sentiti tra i lettori di materiali digitali. Insieme alle funzionalità previste per i formati fluidi, TrekStor Pyrus offre anche nel caso dei Pdf il reflow, riportato nel menù con la dicitura “Testo (Ridim)”. Essendo lo schermo da 6 pollici, rileviamo come la visualizzazione di elementi in formato di pagina A4, ovvero la maggior parte dei Pdf, sia piuttosto complicato, malgrado i risultati appaiano soddisfacenti. Questo perché possiamo intervenire sul reflow attivo, quindi giocare sulla dimensione del carattere e su quella dei margini. Processo che assicura una consultazione appropriata anche di pagine ricche di disegni, testi e tabelle.

Batteria

Veniamo infine alla batteria, secondo quanto riportato dal produttore la durata di TrekStor Pyrus è di circa 2 mesi. Performance apprezzabile se raffrontata con il mese di Kindle e di Kobo. Dobbiamo comunque considerare che non è presente il sistema Wi-Fi, ciò inevitabilmente riduce le necessità energetiche e conseguentemente aumenta l’autonomia.

Conclusioni per il TrekStor Pyrus

Conviene davvero acquistare TrekStor Pyrus? Il prezzo su Amazon è invitantewidth=1, 49 euro,  in grado di competere con la fascia di mercato più economica. Ma perché non scegliere un diffuso e rodatissimo Kindle o Kobo? A pesare in favore di Pyrus una ottima qualità dei materiali, un profilo hardware valido e soprattutto una grande duttilità nei formati di lettura.

TrekStor Pyrus legge infatti sia epub che MOBI, evitando quindi tutte le problematiche legate al rigido controllo promosso da Amazon verso i propri utenti, chiusi in un sistema di consumo del tutto autoreferenziale. Come contro, dobbiamo notare come non sia riportato alcun vocabolario e l’assenza di un sistema Wi-Fi, requisiti spesso reputati indispensabili nella fruizione di materiali digitali.

Argomenti Correlati:

Hai trovato interessanti gli articoli di ebook-reader.it?

Aiuta questo sito a sostenersi, diffondi i contenuti che ritieni validi sul tuo social network preferito o iscriviti alla newsletter. Basta un clic e non costa nulla!

9 Comments

  1. Ciao Valentina, se ti serve solo sottolineare dall’eReader direi che ormai tutti i dispositivi in commercio lo fanno, alcuni con procedimenti macchinosi altri meno

  2. Salve, volevo sapere se è possibile avere una lista o un qualcosa di simile per sapere quali ereader permettono di sottolineare i testi e quali no.
    Grazie mille =)

  3. Non sarebbe male.. peccato che dopo 2 o 3 pagine si spegne e riaccende da solo. Ovviamente alla pagina in cui è stato acceso la prima volta, e si cade in un giro che non ha fine.. Preso da 3 giorni, ma mi toccherà restituirlo

  4. a me l’hanno regalato x natale ed ancor oggi nn sono riuscito a scaricare il software in dotazione .dà sempre lo stesso errore…connessione non riuscita, premetto che ho l’ id di adobe e il lettore è collegato al pc quando istallo suite-istaller-windows.exe. come mai ????

  5. Qui in Germania (dove vivo) grazie ad un accordo con dei circuti librai ne è venduta una versione IDENTICA ma con altra dicitura (“4ink”) e con il logo Trekstor solo sul retro (e non davanti) a 59,90 €. Inutile dire che a quel prezzo, e con le recensioni che trovo in giro, sono quasi certo che lo comprerò.

  6. Ho appena spedito il mio pyrus in assistenza. E’ bloccato da 10 gg e non c’è verso di resettarlo. Fin da subito ha mostrato questo difetto. Pessimo acquisto

  7. l’ho acquistato il 24 agosto dopo 10 giorni era già bloccato non riuscivo più ad accenderlo,peccato sembrava buono, adesso è in assistenza dicono che non potevano sostituirmelo perche passati 8 giorni !!!
    forse dovrò farne a meno per un mese |||
    spero di averlo prima

  8. Acquistato e restituito dopo una settimana.
    Non so se sono stato semplicemente sfortunato oppure se si tratta di un prodotto di scarsa qualità. Aveva il difetto di bloccarsi durante delle semplici operazioni (come la lettura di un libro) e ibernarsi, diventava impossibile spegnerlo e fare qualsiasi altra cosa per alcune ore. Così ho deciso di restituirlo. Se acquisto un prodotto nuovo mi aspetto che funzioni.

  9. L’ho acquistato. È davvero ottimo. Finora non ho ancora ricaricato la batteria (dopo 20 giorni) con picchi di un paio d’ore di lettura e più al giorno nei fine-settimana.
    Il reflow dei file PDF è ottimo. Riesce a sistemare anche le riviste in PDF disposte a colonne. Non ho molti termini di paragone in questo senso, ho solo visto che tali riviste con il kindle non possono essere lette.
    E in più dà la grande libertà di non essere vincolato a nessuno store. Per chi usa molto il pc, come me, l’assenza del wi-fi non è per niente un problema. Gestisco la biblioteca con Calibre e poi sincronizzo tutto sul Pyrus.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose a Rating

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>